fb track

Idee per un viaggio all'insegna delle produzioni tipiche e delle tradizioni

I musei dell'artigianato in Toscana

Flavia Cori Versione italiana di un articolo diFlavia Cori

L'economia della Toscana è molto legata al suo artigianato artistico, da sempre un sinonimo di alta qualità. La porcellana, la ceramica, il vetro e il cristallo "made in Tuscany" sono famosi in tutto il mondo. Per scoprire tutte le produzioni artigianali vi consigliamo alcuni musei a tema.

Il Museo dell’Arte della Lana di Stia
Il tipico colore arancione del panno Casentino
Il tipico colore arancione del panno Casentino - Credit: Marta Mancini

Il Museo dell’Arte della Lana si trova in Casentino, nel piccolo e meraviglioso borgo di Stia. Il museo è ospitato nell’antico complesso del Lanificio, un punto di riferimento per l’economia locale dalla metà dell’Ottocento fino agli anni Cinquanta.

L’edificio oggi è un classico esempio di archeologia industriale e si propone di valorizzare le produzioni tessili e la cultura del territorio. Nella Valle dell’Arno, infatti, viene realizzato il panno del Casentino, un tessuto rustico che si sviluppa a partire dal Medioevo e che viene da subito apprezzato dai mercanti fiorentini. 

Museo dell'Arte della Lana
Via Giovanni Sartori, 1 - Stia

Il Museo della Ceramica di Montelupo Fiorentino
Ceramica di Montelupo Fiorentino
Ceramica di Montelupo Fiorentino - Credit: Strada della Ceramica

Le origini dell'arte ceramica di Montelupo risalgono all'epoca medievale. Aperto nel 1983 e trasferito nella sua attuale sede nel 2008, il Museo della Ceramica di Montelupo custodisce manufatti che celebrano una lunga tradizione e comprende anche pezzi delle più rinomate aziende, scuole e associazioni della zona, che continuano a produrre ceramica con metodi antichi.

Museo della Ceramica di Montelupo
Piazza Vittorio Veneto 10/11 - Montelupo Fiorentino

Il Museo del Vetro di Empoli
Il Museo del Vetro di Empoli
Il Museo del Vetro di Empoli - Credit: Museo del Vetro di Empoli

Lo sapevi che l'area di Empoli è una delle maggiori produttrici di vetro in tutta Europa? Il legame tra la città e l'artigianato del vetro ha origini antiche; il vetro veniva usato per conservare e distribuire il sale delle miniere di Volterra. Ospitato nell'antico Magazzino del Sale, costruito nella seconda metà del XIV secolo nel centro di Empoli, il museo del vetro racconta la storia della produzione del vetro di Empoli con ambientazioni, video e documentari storici.

MUVE – Museo del Vetro di Empoli
Via Ridolfi, 70 - Empoli

Museo del Cristallo di Colle Val d’Elsa
Museo del cristallo di Colle Val d'Elsa
Museo del cristallo di Colle Val d'Elsa - Credit: Museo del Cristallo

Situato in un'antica fabbrica di cristallo del XIX secolo, il Museo del Cristallo di Colle Val d'Elsa ricostruisce la storia della produzione del cristallo, presentando reperti vitrei risalenti al XIV e XV secolo. 

Museo del Cristallo di Colle Val d’Elsa
via dei Fossi 8A - Colle Val d'Elsa (Siena)

Il Museo delle Porcellane di Boboli
il Museo delle Porcellane di Boboli
il Museo delle Porcellane di Boboli - Credit: KotomiCreations

Il Museo di Porcellane di Firenze è ospitato all'interno della settecentesca Palazzina del Cavaliere, situato proprio in cima alla collina di Boboli. Il museo raccoglie porcellane europee acquistate dai Granduchi di Asburgo-Lorena, insieme alle collezioni portate dai Re di Savoia, e una notevole quantità di porcellane prodotte dalla famosa Manifattura di Doccia.

Museo delle Porcellane
Entrata da: Palazzo Pitti, Porta Romana o Forte Belvedere

Il Museo del Tessuto di Prato
Tessuto e artigianato di Prato
Tessuto e artigianato di Prato - Credit: Museo del Tessuto

Il Museo del Tessuto di Prato è uno dei più importanti al mondo dedicato all’arte e alla tecnologia tessile. Il museo offre un percorso alla scoperta dei tessuti antichi e contemporanei e delle tradizioni tessili della città. 

Museo del Tessuto
Via Puccetti 3 – Prato

L'Ecomuseo dell'Alabastro di Volterra
La lavorazione dell'alabastro di Volterra
La lavorazione dell'alabastro di Volterra

L'Ecomuseo dell'Alabastro è un museo diffuso che coinvolge le località di Volterra, Castellina Marittima e Santa Luce, realtà che, da sempre, vantano una ricca tradizione artigianale legata all'alabastro. I percorsi si snodano in questi territori della Val di Cecina alla scoperta delle fase di escavazione e di lavorazione di questa materia prima.

Ecomuseo dell'Alabastro
Via dei Sarti, Palazzo Minucci Solaini - Volterra

&
Artigianato