fb track
Leonardo da Vinci

Firenze: i 5 musei da non perdere se ami la scienza

Zoologia, astronomia e matematica alla portata di tutti

Firenze, si sa, è stata terra fertile per artisti divenuti celebri in tutto il mondo. Ad architettura, pittura e scultura non è mancato certo lo spazio per svilupparsi e affermarsi. Ancora oggi gli itinerari turistici classici non possono fare a meno di snodarsi tra tappe imprescindibili come la cattedrale di Santa Maria del Fiore con la sua Cupola del Brunelleschi, la galleria degli Uffizi o Ponte Vecchio.

Firenze, però, è stata anche il luogo privilegiato per studi di scienza e molti sono stati i geni ad aver lasciato il segno in città. Se amate sperimentare, scoprire e stupirvi, questi sono i musei che non potete perdere.

Museo Galileo

Con più di mille strumenti in mostra, il museo concede un viaggio nella storia della scienza. Si rimane stupiti dall’ampia collezione con cui gli astronomi osservavano il cielo sopra di noi; c’è persino il cannocchiale con cui lo stesso Galileo ha visto per la prima volta i satelliti di Giove. Si può scoprire il funzionamento di un parafulmine, vedere leve e barometri, misurare lo spazio e lasciarsi affascinare dai fenomeni ottici. Indugiate poi sulla piazza, ai piedi della meridiana monumentale, e divertitevi a seguire l’ombra che segna lo scorrere del tempo.

Museo Galileo
Museo Galileo - Credit: Sailko
La Specola

La sezione zoologica del più ampio museo di storia naturale vi travolgerà con i suoi più di cinquemila esemplari in mostra. Solo il Salone degli Scheletri ne conta circa tremila, ma tanti sono anche i rettili, i pesci, gli uccelli, per non parlare delle farfalle variopinte e degli animali esotici, di cui alcuni estinti ma conservati per mostrarsi nella loro misteriosa bellezza. Una curiosità: il grande ippopotamo esposto è lo stesso che nel ‘700 passeggiava indisturbato nel giardino di Boboli.  

La scienza incontra poi l’arte nella collezione di cere anatomiche umane: lasciatevi accompagnare dall’esperienza delle guide in questo atlante a tre dimensioni.

La Specola
La Specola - Credit: Trevor Huxham
Planetario

Dotato delle più moderne tecnologie, il planetario permette un’entusiasmante avventura nell’Universo rimanendo nel centro storico della città. Sedetevi e partite alla volta di costellazioni, intere galassie, pianeti e buchi neri.

Il planetario della Fondazione Scienza e Tecnica
Il planetario della Fondazione Scienza e Tecnica - Credit: Marco Mori
Museo Leonardo da Vinci

Pittore, scienziato, ingegnere, Leonardo ci ha fatto arrivare un’infinità di disegni e progetti di macchine futuristiche. La famiglia artigiana dei Niccolai, con la sua consolidata abilità, ha costruito ed espone numerosi modelli in questo museo dedicato al visionario studioso. Per grandi e piccini sono d’obbligo laboratori e divertenti attività didattiche.

Disegni di Leonardo da Vinci
Disegni di Leonardo da Vinci
Giardino di Archimede

Chi ha detto che la matematica è difficile? In questo percorso espositivo, complici tanti esperimenti interattivi, è possibile accorgersi di come questa apparentemente complessa materia sia alla base di molti gesti quotidiani. Questa disciplina, magicamente, si rivelerà addirittura divertente.

&
Arte e Cultura