Carnevale ma non solo: un weekend ricco di sorprese a Viareggio

Vi potrei raccontare di quanto sono belli e colorati i carri di Carnevale, oppure di quante maschere ho visto lungo il corso; ma oggi voglio dirvi che Viareggio è una città viva in ogni momento dell'anno, che non si "sveglia" solo nei mesi di agosto e di febbraio. Oltre ai coriandoli e al mare c'è di più. Sabato pomeriggio, grazie all'invito di Serena di Wish Versilia, ho fatto visita alla Cittadella del Carnevale, per la precisione a Le Botteghe della Cartapesta: una cooperativa sociale nonchè laboratorio artistico che realizza artigianalmente oggetti con questo materiale. Circondata da calchi in gesso, tempere colorate e fogli di giornale, ho potuto sperimentare tutta la procedura e il modellamento di un oggetto in cartapesta, nel mio caso di un pesciolino :)
Un futuro pesciolino di cartapesta
Un futuro pesciolino di cartapesta
Data la vicinanza, non poteva mancare un salto negli hangar dove "riposavano" i carri di Carnevale che avrebbero sfilato il giorno successivo. Anche se avevo già visto da vicino questi giganti colorati, è stato molto interessante poter parlare con il maestro Avanzini, che ha spiegato il funzionamento del carro "La Rete" (il vincitore di questa edizione).
Il carrista Avanzini ci spiega il funzionamento della sua creazione
Il carrista Avanzini ci spiega il funzionamento della sua creazione
Tra una chiacchiera e l'altra, la fame inizia a farsi sentire. Al mercato di Viareggio, cuore pulsante della città, ci si può rilassare in bar, locali tipici e rosticcerie; io e i miei compagni di viaggio abbiamo optato per la Pasticceria Patalani e (non contenti) abbiamo fatto tappa anche alla Salumeria Triglia. Dato che abbiamo assaggiato cose buonissime e degne di essere approfondite, prometto di parlarvi della cucina viareggina in un altro post :)
Musica in strada e maschere: il rione è in festa!
Musica in strada e maschere: il rione è in festa!
La sera ci immergiamo nel vero spirito goliardico del Carnevale al Rione tra maschere, balli e musica ad alto volume nelle strade. E' una festa a cielo aperto capace di coinvolgere grandi e piccini! Il giorno seguente è domenica ed è anche il giorno in cui si tiene la sfilata finale. Prima di confonderci con gli altri visitatori, abbiamo visto da vicino la regata di barche a vela "Carnevalotto". Grazie al nostro comandante Luigi, abbiamo "partecipato" a questa iniziativa sportiva: un trofeo dedicato a tutte le donne e organizzato dal Circolo Vela Mare.
Il nostro comandante Luigi ci ha accompagnato alla regata Carnevalotto
Il nostro comandante Luigi ci ha accompagnato alla regata Carnevalotto
Ma il Carnevale è anche pranzo in compagnia: tornati a terra ci dirigiamo al bagno La Perla del Tirreno dove abbiamo gustato pietanze a base di pesce fresco e un ottimo vino bianco. Tutto sotto i raggi di un sole magnifico: timide parentesi di una primavera in arrivo.
Particolare del carro di Carnevale
Particolare del carro di Carnevale "Ride bene chi ride ultimo"
Ecco qualche consiglio: Come arrivare:
  • In auto - Strada Statale 1 Aurelia (Roma-Ventimiglia) Autostrade: da sud: A1 (Autostrada del Sole) fino a Firenze, poi A11 (Firenze/Mare) fino al casello di Viareggio; A12 (Genova Rosignano) fino al casello di Viareggio; da nord: A1 (Autostrada del Sole) fino a Parma, poi A15 (Autostrada della Cisa) fino a Santo Stefano Magra, quindi A12 (Genova-Rosignano) fino al casello di Viareggio.
  • In treno - Linee: Ventimiglia-Torino-Genova-Pisa-Roma; Milano-Livorno; Viareggio-Lucca-Montecatini-Pistoia-Prato-Firenze. Per ognuna di queste linee, la stazione d’arrivo è sempre quella di Viareggio.
  • In aereo - Viareggio è facilmente raggiungibile dall’aeroporto G. Galilei di Pisa (22 km) anche con mezzi pubblici, come pure dall’aeroporto A. Vespucci di Firenze (95 km). In barca Il porto turistico di Viareggio è uno dei più attrezzati d’Italia.
Quando: TUTTO L'ANNO! Datemi retta, Viareggio è bella sempre :) Dove dormire: Le Residenze del Gallodoro a Marina di Pietrasanta Cosa fare: per una bella gita in barca potete contattare Luigi Bertucci a questa mail oppure sbirciate sul sito del Circolo Vela Mare per le eco-vacanze. Per maggiori informazioni, vi consiglio di dare un'occhiata a WishVersilia.it: qui potete trovare spunti e accedere a servizi utili per una vacanza da sogno.