Agosto all'insegna del Palio e delle rievocazioni. Non solo a Siena

Non c'è bisogno che vi spieghi in cosa consiste il Palio di Siena, giusto? Ormai la città viene associata direttamente al più grande evento rievocativo dell'estate e, ogni anno, viene puntualmente presa d'assalto. Ma nello stesso mese di agosto in Toscana vengono rappresentati altri tornei, giostre e palii appartenenti alla nostra antica tradizione.

Palio di Piancastagnaio [Photo Credits: <a title=stefano mugnai]" />
Palio di Piancastagnaio [Photo Credits: stefano mugnai]

Rimanendo nel Senese, incontriamo due grandi manifestazioni: il Palio delle Contrade di Piancastagnaio e il Palio di San Cassiano a San Casciano dei Bagni. Più curioso e meno conosciuto è il Palio dell'Imperatore di Suvereto, che si svolge ogni 14 di agosto con la consueta corsa delle botti.

Palio marinaro dell'Argentario [Photo Credits: Marco Solari<br />www.fotocontroluce.com]
Palio marinaro dell'Argentario [Photo Credits: Marco Solari
www.fotocontroluce.com]

Molto ricco di iniziative simili è il Grossetano, in cui troviamo il Palio dei Ciuchi di Roccatederighi, il Palio Marinaro di Castiglion della Pescaia e quello dell'Argentario di Porto Santo Stefano.

Palio di San Rocco a Figline Valdarno [Photo Credits: <a title=bwohack]" />
Palio di San Rocco a Figline Valdarno [Photo Credits: bwohack]

Se ci spostiamo verso Firenze incontriamo invece il Palio dedicato a San Rocco a Figline Valdarno. Per tutto il mese, il paese si prepara alla grande celebrazione con mercatini notturni e processioni rionali, fino al 31 agosto, data in cui si disputa la gara.

Palio dei Castelli [Photo Credits: <a title=sandro visintin]" />
Palio dei Castelli [Photo Credits: sandro visintin]

Infine, ad Arezzo si festeggia il Palio dei Castelli della Badia Tedalda: dal 16 al 19 agosto il programma prevede banchetti, tornei equestri e danze fino a tarda notte.