fb track

6 sentieri per scoprire il territorio pratese a cavallo

Itinerari adatti anche al trekking e alla mountain bike

L'ippovia della provincia di Prato costituisce un'ottima attrattiva per coloro che amano intraprendere itinerari a cavallo, ma anche in mountain bike. Il percorso, adatto anche al trekking, è dotato di una propria segnaletica e di bacheche illustrative che consentono di scoprire ed esplorare il territorio a 360°.
Percorrendo i sentieri dell'ippovia ci si immerge nella natura più vera, in un paesaggio rurale autentico che regala anche occasioni per degustare le eccellenze agroalimentari.

Si passa dal crinale appenninico al Montalbano, attraversando la piana tra Montemurlo, Pantanelle e le Cascine di Tavola. Eterogenei i paesaggi che si susseguono: la montagna della parte alta della Val di Bisenzio, le pianure agricole, le colline colme di vigneti ed oliveti.

Chi decide di mettersi in viaggio lungo questo percorso, può contare sulla disponibilità di numerosi centri ippici, hotel, agriturismi e rifugi che garantiscono servizi di qualità.

L'Ippovia è suddivisa in sei microcircuiti di lunghezza variabile, che richiedono due o tre giorni di tempo.

Ecco i sei sentieri: 
Percorso dell'Alta Valle del Bisenzio

Questo bellissimo itinerario ad anello, lungo circa 55 km, può essere percorso in 2 o 3 giorni. Partendo da Montecuccoli, il viaggiatore si trova all'interno di un paesaggio caratterizzato da boschi con una vegetazione tipicamente appenninica. Dai tratti di crinale si possono ammirare ampi scorci panoramici delle vallate circostanti. 

Percorso della Riserva Acquerino Cantagallo

Questo itinerario ad anello può essere percorso in senso orario o antiorario in un giorno (lunghezza di circa 39 km). Partendo da Cascina di Spedaletto, si può risalire verso Cascina Le Barbe e, da lì a Le Cavallaie, da dove si può proseguire verso nord facendo il crinale a monte di Migliana fino a ridiscendere verso Luicciana. Da Luicciana, passando per Castello, ci si dirige verso il crinale appenninico seguendolo in direzione sud fino alla Cascina Le Barbe.      

Percorso Calvana

Il percorso di 15 km costeggia verso nord tutta la dorsale dei Monti della Calvana. Da Valibona seguendo l’ippovia in direzione ovest si arriva a Parmigno e a Fabio; da qui si risale fino al Borgo di Mezzana, da dove si torna sul crinale in località Montecuccoli che segna anche il confine nord dei Monti della Calvana.    

Percorso Monteferrato - Piana

Il percorso di 31 km parte dall’Appennino, in località le Cavallaie e, passando per le colline di Montemurlo e dopo aver attraversato la piana pratese, arriva a Poggio a Caiano. Dalla Rocca di Montemurlo si può scegliere di percorrere il tratto collinare e montano dirigendosi verso nord, oppure quello pianeggiante dirigendosi verso sud. 

Percorso del Montalbano

Il percorso di 26 km parte dalla piana per arrivare, passando per le splendide colline del Montalbano, fino alla sua vetta. Da Artimino si può scegliere di percorrere il tratto più basso, in direzione nord-est e, passando per Comeana, alla Villa Medicea Ambra di Poggio a Caiano; oppure si può scegliere di percorrere il tratto più alto, in direzione ovest per arrivare, passando da Carmignano, fino alla vetta del Montalbano.  

Percorso del Carigiola

L’itinerario di 24 km può essere percorso nei due sensi. Da Montepiano in direzione ovest si incontra la Badia di Santa Maria, l’Alpe di Cavarzano, il Monte delle Scalette fino al Tabernacolo di Gavigno, da dove si scende verso il paese, da lì si scende a  Peraldaccio, Cavarzano per poi risalire verso Montepiano. Fra le emergenze culturali si segnalano, oltre alla Badia di Santa Maria, numerosi edifici colonici, mulini, tabernacoli, chiese.

 

Info: ippovia.provincia.prato.it

&
In bicicletta