fb track
Il borgo medievale di Anghiari
Photo ©Shutterstock / Emess

Idee per ammirare i panorami più sorprendenti della campagna facendo trekking

12 borghi della Toscana perfetti per una passeggiata

Trekking&Outdoor by Trekking&Outdoor

Idee, alcune, per viaggiare alla scoperta di un inatteso tesoro di cultura, storia e arte, da ricercare nei borghi, ideali per essere percorsi a piedi e valida alternativa alle più classiche rotte turistiche che portano verso le grandi città d’arte.

San Gimignano
Piazza del Duomo, San Gimignano
Piazza del Duomo, San Gimignano - Credit: Shutterstock / Claudio Giovanni Colombo

In Val d’Elsa, all’interno della cinta muraria di San Gimignano, il turista cammina con il naso rivolto all’insù, rapito dalle quindici torri rosseggianti che fanno a gara per toccare il cielo: dalla torre del palazzo Antico del Podestà all’altissima torre Grossa del palazzo Nuovo, dalle torri Gemelle degli Ardinghelli, guelfe, alle agili torri ghibelline dei Salvucci.

Map for 43.467632,11.043491
Suvereto
Suvereto, chiostro di San Francesco
Suvereto, chiostro di San Francesco - Credit: Shutterstock / Pixelshop

Atmosfere medievali si respirano anche a Suvereto, passeggiando nel centro alla ricerca delle botteghe artigiane, banchetti e monumenti rimasti immutati nei secoli (palazzo Comunale, il chiostro del Convento di S. Francesco, la chiesa del Crocifisso, la pieve di S. Giusto, la rocca Aldobrandescas).

Map for 43.076683,10.678444
Pontremoli
Pontremoli
Pontremoli - Credit: Shutterstock / Claudio Giovanni Colombo

Anche Pontremoli, menzionata da Sigerico lungo il suo cammino della Via Francigena, conserva un interessante centro storico medievale, difeso dal castello del Piagnaro, sede del Museo delle Statue Stele.

Map for 44.371292,9.8815975
Vinci
Vinci
Vinci

Nella terra del Rinascimento patria di grandi artisti, Vinci rende omaggio a Leonardo guidando il turista lungo un itinerario che conduce al Museo Leonardiano del Castello dei Conti Guidi – dove sono conservate originali macchine e modelli dell’inventore – e alla casa natale, ad appena tre chilometri dal borgo.

Map for 43.784176,10.924427
Poppi
Poppi, una gemma del Casentino
Poppi, una gemma del Casentino - Credit: Varda HB

La kermesse di sensazioni indimenticabili raccolte “in cammino” prosegue tra portici e preziosi gioielli architettonici di Poppi. Sulla città murata signoreggia il castello dei Conti Guidi, prototipo di palazzo Vecchio in Firenze dove Leonardo Da Vinci ha affrescato la famosa battaglia di Anghiari, svoltasi nel 1440.

Map for 43.760788,11.786566
Anghiari
Anghiari
Anghiari - Credit: David Nicholls

Anghiari, il borgo fortificato dell’alta Valle del Tevere, ha conservato le mura del XII - XIII secolo, sulle quali s’innestano l’abside della chiesa di Sant’Agostino e il bastione del Vicario. Passeggiando negli antichi fondi del centro storico, raccolto lungo la ripida ruga, tra sobrie case medievali ed eleganti palazzi rinascimentali, si è inevitabilmente attratti dalle botteghe antiquarie, dove si può assistere al delicato e paziente lavoro dei restauratori.

Map for 43.540104,12.052143
Volterra
Volterra
Volterra - Credit: Shutterstock / Diego Mariottini

Volterra vanta invece una tradizione pressoché unica nella lavorazione dell’alabastro: il turista trova i laboratori artigiani passeggiando nel centro storico, scandito da case-torri e palazzi, impreziosito dal duomo, dal battistero e da piazza dei Priori, uno degli spazi medievali più armoniosi d’Italia.

Map for 43.399395,10.866034
Barga
Cattedrale di Barga
Cattedrale di Barga - Credit: Shutterstock / Claudio Giovanni Colombo

I borghi toscani sono stati anche fonte di ispirazione per famosi poeti: vicino alla casa dove visse Giovanni Pascoli, a Castelvecchio Pascoli, il borgo di Barga racchiude un dedalo di viuzze irregolari che si aprono tra case e palazzi rinascimentali dal nobile aspetto, inerpicandosi sulla sommità del colle, dominato dall’imponente mole del duomo romanico, da dove lo sguardo corre ai tetti del centro storico, alla verde media Valle del Serchio, alla corona di monti delle Apuane.

Map for 44.075634,10.482284
Montecatini Alto
Montecatini Alto
Montecatini Alto - Credit: Shutterstock / Stepniak

In Valdinievole, da Montecatini Terme, costruita nell’Ottocento quasi interamente in stile liberty, si sale alla storica Montecatini Alto, grazie a una funicolare del 1850 che ha mantenuto le carrozze originarie e gli interni completamente in legno.

Map for 43.895657,10.792805
Sovana
Il Duomo di Sovana (cattedrale dei Santi Pietro e Paolo)
Il Duomo di Sovana (cattedrale dei Santi Pietro e Paolo) - Credit: Shutterstock / Pointbreak

Sovana diede i natali anche ad uno dei più grandi pontefici della storia, il fiero Gregorio VII. Adagiata tra due gole, conserva le maestose rovine della rocca Aldobarndesca, il palazzo Pretorio, la loggia del Capitano, la chiesetta romanica di Santa Maria e il Duomo millenario.

Map for 42.658134,11.645558
Pitigliano
Il villaggio storico della collina di Pitigliano
Il villaggio storico della collina di Pitigliano - Credit: Shutterstock / Paolo Trovo

Da non perdere la vicina Pitigliano, con le case adagiate sul ciglio di uno strapiombante masso tufaceo.

Map for 42.63532,11.669991
Lari
Lari
Lari

Sempre in terra etrusca, su un colle della Val d’Era si eleva il castello Mediceo di Lari, conteso nodo strategico commerciale per le carovane di merci che da Volterra salivano a nord, verso Valdarno Inferiore. Le case del borgo larigiano sembrano cercare protezione e sicurezza, addossate alle mura della fortezza che accoglie una pluralità di iniziative, dalle rappresentazioni teatrali ai concerti.

Map for 43.565334,10.591576

Ora ne siamo più consapevoli: i borghi millenari che costellano il paesaggio toscano sono uno straordinario serbatoio di identità, tradizioni e produzioni di qualità, e possono divenire il vero punto di partenza per esplorare le province della regione, lungo circuiti culturali e artistici, musei, antiche pievi, fortilizi, palazzotti signorili o case rurali… camminando.

&
Arte e Cultura