golf_courseSport

Domenica 29 ottobre arriva in Toscana la 'Camminata tra gli olivi'

Un’iniziativa delle Città dell'Olio per riscoprire il territorio con itinerari da 2 a 5 chilometri

Camminare in campagna per immergersi nella macchia mediterranea, profumata di ginepro erica, mirto, pini e ginestre è questo l’obiettivo della ‘Camminata tra gli olivi’ che domenica 29 ottobre coinvolgerà 110 città e 18 regioni in tutta Italia. L'iniziativa lanciata dalle Città dell'Olio ha ricevuto l'Alto Patrocinio del Parlamento europeo, dal Trentino alla Sicilia, centinaia di itinerari in un'unica data per una passeggiata (dai 2 ai 5 chilometri) dedicata a famiglie e appassionati alla scoperta del patrimonio olivicolo italiano attraverso paesaggi legati alla storia ed alla cultura dell'oro verde. Nell'anno, il 2017, che l'Onu ha dichiarato Anno Internazionale del Turismo Sostenibile si potrà andare alla scoperta delle cultivazioni locali, della cultura olivicola e della storia a cui è indissolubilmente legata in ogni territorio. In toscana sono 17 le città che aderiscono al progetto: Buti, Capalbio, Castellina in Chianti, Castelnuovo Berardenga, Castiglion Fiorentino, Chiusi, Montepulciano, Pitigliano, Rapolano Terme, Reggello, Rosignano Marittimo, Semproniano, Siena, Sinalunga, Suvereto, Trequanda, Vicopisano. L'Associazione Nazionale Città dell'Olio, con i suoi 332 soci tutti enti pubblici (Comuni, Province, CCIAA, Parchi e GAL) da tempo si batte per la valorizzazione dei paesaggi olivicoli e per l'inserimento di aree territoriali olivicole delle Città dell'Olio nel prestigioso Registro Nazionale dei Paesaggi Rurali Storici del Ministero delle Politiche Agricole.
Quando
Il 29 ott 2017
 map
Dove