Villa Fontana a Lucca
location_cityArchitetture

Villa Fontana a Lucca

Lucca, primo decennio del secolo XX; la villa, opera di Achille Orzali, autore anche di Villa Lazzeroni, è residenza privata e non è visitabile

via matteo civitali 150

L'edificio ha pianta articolata rettangolare e si sviluppa su due piani oltre alla cantina e alla soffitta. Il tetto è a padiglione con manto in tegole marsigliesi.
Nei prospetti le aperture, interamente riquadrate, sono disposte con sapiente regolarità. Gli architravi, sopra i quali si trova una cornice aggettante in cemento, sono abbelliti da una decorazione in maiolica policroma che forma motivi floreali e che si ripete sotto i davanzali.
Una cornice marcapiano corre lungo tutta la facciata.
Un balcone, il cui parapetto è costituito da colonnine rivestite in maiolica verde, è posto al centro del prospetto principale, orientato ad ovest, che è sottolineato da fasce angolari in finto bugnato sormontato da lesene scanalate a partire dall'altezza della cornice marcapiano fino alla fascia sottogronda.
L'edificio è una residenza privata e non è visitabile all'interno.
(Articolo a cura della Provincia di Lucca).

Torre del Lago Puccini
Spiagge assolate, fresche pinete, il lago sempre calmo, ovvero l'Eden
Al nome originario di Torre del Lago, dovuto ad un antica torre di guardia costruita tra i secoli XV e XVI sulla sponda occidentale del bacino, è stato aggiunto in tempi recenti quello di Puccini, in onore del grande compositore che innamoratosi del suo paesaggio, così consono al genio creativo, non volle più abbandonare la cittadina. ...
Approfondiscikeyboard_backspace