Museo ornitologico Carlo Beni
account_balanceMusei

Tre musei per conoscere le tradizioni e la natura di Stia

Museo dello Sci - Museo Ornitologico "Carlo Beni" - Museo del Bosco e della Montagna

Stia
La collezione ha sede in una ex casa colonica annessa al Palagio Fiorentino e documenta l' avifauna casentinese ed ha elevato valore didattico e documentario anche perchè vi sono conservati esemplari di specie ormai estinte. E' annessa al Centro visita del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi di Stia, che è dedicato all'acqua come energia per l'uomo e che ospita anche le riproduzioni delle statuette ritrovate nel sito archeologico del Lago degli Idoli e un plastico del territorio del parco.

La raccolta fu costituita dal notaio e avvocato casentinese Carlo Beni, erudito locale, autore di una Guida del Casentino ed anche appassionato di scienze naturali. Fu donata nel 1900 alla Scuola elementare di Stia. In seguito fu acquistata dal Comune che nel 1981 ha provveduto all'allestimento del Museo.

Prezzo:
gratuito

Accesso handicap:
SI

Contatti
Palagio Fiorentino - via Vittorio Veneto
STIA (AREZZO)
Telefono: 0575 582296 (Biblioteca comunale)
E-mail: stia.comune@tin.it
Stia
Posto alla confluenza di due corsi d'acqua, l'Arno e lo Staggia, è un antico borgo da scoprire
Posto alla confluenza di due corsi d'acqua, l'Arno e lo Staggia, il centro storico di Stia è tutto raccolto intorno alla piazza principale, Piazza Tanucci , fiancheggiata da portici. Sulla via omonima si affaccia la Pieve romanica di Santa Maria Assunta, con facciata settecentesca. Nella cappella del Battistero una bella Annunciazione di Bicci di Lorenzo. ...
Approfondiscikeyboard_backspace