Raccolta d'Arte Sacra della Collegiata di Santa Maria
Luoghi di culto

Raccolta d'Arte Sacra della Collegiata di Santa Maria

Dipinti e arredi sacri provenienti dalle chiese del vicariato di Figline Valdarno

Figline Valdarno
La costruzione della chiesa di Santa Maria a Figline risale al XIII secolo. Divenuta collegiata alla fine del Quattrocento, ha subito ampi rimaneggiamenti e trasformazioni nei secoli successivi, ma conserva ancora numerose opere d'arte.

La raccolta è costituita da una esposizione di opere che facevano parte del corredo liturgico della chiesa, e che è stata allestita in due sale alle quali si accede attraverso la sacrestia. Si integra con le opere ancora conservate all'interno della collegiata come la tavola trecentesca della Madonna col Bambino, opera di un pittore giottesco convenzionalmente denominato il Maestro di Figline e la statua raffigurante San Giuseppe di Andrea della Robbia. Inoltre si segnalano due tavole con angeli dipinte da Domenico Ghirlandaio che riquadravano la giottesca Madonna con il Bambino, e il martirio di San Lorenzo, opera di Ludovico Cigoli, 1590.
 

Orario:
previa prenotazione 

Prezzo:
gratuito 

Accesso handicap:
No, ci sono degli scivoli.

Contatti:
piazza Marsilio Ficino 43
FIGLINE VALDARNO (FIRENZE)
Telefono: 055 958518
E-mail: collegiatafigline@alice.it
Figline e Incisa Valdarno
Alla scoperta di un comune di origine "recente" in Toscana
La città di Figline e Incisa Valdarno (nata l’1 gennaio 2014 dalla fusione dei Comuni di Figline Valdarno e Incisa in Val d’Arno) si trova nell’area del Valdarno superiore fiorentino, collocata in una posizione geografica privilegiata al centro del triangolo urbano Siena-Firenze-Arezzo: copre la zona che dal capoluogo toscano arriva ad Arezzo, racchiusa tra il massiccio del Pratomagno e le ...
Approfondiscikeyboard_backspace