Raccolta d'arte Affreschi di Benozzo Gozzoli
account_balanceMusei

Raccolta d'arte Affreschi di Benozzo Gozzoli

A Castelfiorentino, esposizione dei tabernacoli della Madonna della Tosse e della Visitazione

Castelfiorentino
Il nuovo museo disegnato dall'architetto Massimo Mariani è stato concepito come un abito su misura, in modo da consentire al visitatore di ammirare nel loro integrale splendore due opere che il celebre pittore fiorentino realizzo all'interno di due cappelle viarie: il Tabernacolo della Madonna Della Tosse (1484) e quello della Madonna delle Grazie, detto anche della Visitazione (!490-91) mediante le quali il Gozzoli lasciò nella campagna toscana due testimonianze importanti della cultura rinascimentale fiorentina.

Le costruzione del nuovo museo e l'allestimento del contiguo Oratorio di San Carlo in Via Testaferrata portano a termine un percosco avviato ormai 20 anni fa, quando gli affreschi dei due Tabernacoli della Madonna della Tosse e della Visitazione, dipinti da Benozzo Gozzoli nello scorcio finale del 1400, ritornano a Castelfiorentino dopo un lungo ed accurato resatauro che li recupera dai danni dell'umidità e delle alluvioni, insieme alle loro sinopie.

La ricollocazione negli ambienti e nei luoghi che li avevano ospitati nella loro prima dislocazione come tabernacoli viari che non era certamente possibile, per una serie di considerazioni legate alla permanenza delle condizioni di insalubrità delle cappelle di copertura e comunque di impossibilità di custodire con sicurezza e di offrire alla comunità di Castelfiorentino e a quanti volessero conoscerli ed apprezzarli. Questo progetto permette di ridare la giusta collocazione di queste due importanti opere di un grande arista come Benozzo Gozzoli, ponendole nel cuore del centro storico del paese basso,in una linea di continuità con i monumenti più importanti della nostra cittadina.

All'interno del museo sono presenti postazioni didattiche e multimadiali realizzate in collaborazione con l'Istituto e Museo di Storia della Scienza, attraverso le quali, grazie ad un'applicazione interattiva, è possibile esplorare nei dettagli gli affreschi o pure guardare il video per conoscerne più a fondo la storia.


Orario:
Lunedì e venerdì per gruppi su prrenotazione h 9-13 o intera giornata.
martedì e giovedì h 16-19,
sabato e domenica h 10-12 e 16-19.

Prezzo:
3,00 € intero;  2,00 € ridotto
Biglietto cumunativo con Museo Santa Verdiana: intero 4,00 €, ridotto 3,00 €.
Cumulativo con Sistema Museale della Valdelsa Fiotentina: intero 5,00 €, ridotto 4,00 €.

Accesso handicap:
Si

Contatti:
via Testaferrata, 31
CASTELFIORENTINO (FIRENZE)
Telefono: 0571 64448 (Museo) 0571 686338 (ufficio cultura e biblioteca comune)
E-mail: info@museobenozzogozzoli.it, cultura@comune.castelfiorentino.fi.it
http://www.museobenozzogozzoli.it/
Castelfiorentino
Borgo sospeso tra i dolci colli della Valdelsa, famoso per i cicli di affreschi di Benozzo Gozzoli
Castelfiorentino è un centro della Valdelsa immerso in una campagna che oltre ad accogliere con la dolcezza del suo paesaggio, è ricca di testimonianze storico-artistiche. Importante per la posizione strategica lungo la Via Francigena, il paese è stato un significativo feudo fiorentino sin dal 1149, è stata infatti siglata proprio qui la pace dopo la battaglia di Montaperti (1260). ...
Approfondiscikeyboard_backspace