Predella con storie dell'infanzia di Cristo, Filippino Lippi
crop_originalOpere d'arte

Predella con storie dell'infanzia di Cristo

Su tavola tre scene tratte dalla vita di Gesù

Prato

La predella,  proveniente dalla chiesa di Santa Margherita, si trova nel Museo Civico di Prato. La tavola raffigura tre momenti particolari della vita di Gesù: la Presentazione al Tempio, l'Adorazione dei Magi e la Strage degli innocenti.

 

Sul piano stilistico (le figure e la composizione delle scene) sembra attribuita a Fra Diamante che collaborò con Filippo Lippi a Spoleto nel 1469 e che ne ereditò la bottega quando morì quest'ultimo, prendendo anche la tutela di Filippino. I personaggi e le rappresentazioni sono ripresi da disegni di mano di Filippo, per esempio la figura inginocchiata nell'Adorazione dei Magi e la Presentazione ricorda un'opera del maestro nella Chiesa di S. Spirito a Prato.  La predella si basa perciò su modelli elaborati dal Lippi e ha una partecipazione di Filippino in tre figure particolari: il giovane a destra che si trova dietro il Re più anziano nell'Adorazione dei magi e i due personaggi a sinistra nella Presentazione al tempio. Si trova anche una collaborazione di Fra Diamante e di un altro membro della bottega. 

Prato
Dal Medioevo all'avanguardia in una città da scoprire
Una città che non mancherà di stupire gli amanti delle destinazioni meno inflazionate è Prato. In molti infatti, anche a causa di come il luogo viene spesso presentato sulla stampa, si stupiranno, visitandolo, di scoprire un centro storico elegante e ben conservato, all’altezza dei nuclei medievali di tante delle più note città toscane. ...
Approfondiscikeyboard_backspace