Ponte di Leonardo Ximenes sul torrente Sestaione, Casotti Ponte Sestaione, Cutigliano
location_cityArchitetture

Ponte sul Sestaione

Il capolavoro del gesuita Leonardo Ximenes

Cutigliano
Il ponte sul torrente Sestaione fu terminato tra il 1780 e il 1781. La struttura presentava due arcate ellittiche sostenute da spalle laterali e da un grande pilone centrale, la cui base poggiava sull'alveo del torrente. Distrutto durante la Seconda Guerra Mondiale, fu ricostruito nel 1948 "dov'era, com'era" dall'architetto Alidamo Preti sulla base dei disegni di Ximenes. Una lapide apposta sulla graziosa fontana nei pressi del ponte ricorda l'ammirazione del Granduca Pietro Leopoldo di Lorena per l'arditezza della costruzione. Abbandonando la strada statale e seguendo via delle Acacie si può ammirare l'imponente struttura del ponte. Questo e il ponte sulla Lima, inaugurato pochi anni prima (1772), rappresentavano per il tempo due notevoli opere architettoniche e ingegneristiche dislocate lungo la Strada Regia che conduceva nel Modenese.

Fonte: Istituto e Museo di Storia della Scienza
Foto: © Istituto e Museo di Storia della Scienza / Simona Filardo


Cutigliano
un borgo medievale Sulla montagna Pistoiese, ideale per rilassarsi d'inverno come d'estate
Cutigliano, pittoresco borgo dell’Appennino pistoiese, siede su uno sperone a ridosso del monte Cuccola. Il paese, che mostra ancor oggi l’aspetto aristocratico conferitogli dalle vicende storiche nel corso dei secoli, è sede di stazioni sciistiche di pregio, ben attrezzate per gli sport invernali, nonché una piacevole località per le villeggiature estiva. ...
Approfondiscikeyboard_backspace