Pieve di S. Stefano a Vallecchia
location_cityArchitetture

Pieve di S. Stefano a Vallecchia

Una delle più belle testimonianze dell’architettura paleocristiana a Seravezza

Localita' Vallecchia

La pieve fu eretta la prima volta nel corso del VIII secolo, mentre la struttura odierna è databile al Mille. Materia prima della costruzione il marmo locale, estratto dal vicino Monte Solaio, che ancora oggi svetta alle spalle della torre campanaria. Lo spazio interno è diviso in tre navate, scandite da colonne con capitelli romanici e antichi pilastri. Nel 1600 la chiesa fu trasformata e abbellita, come testimoniano le tracce di vari affreschi raffiguranti scene sacre. In una nicchia ricavata nel terzo pilastro della navata sinistra è conservata una bella scultura della Madonna con Bambino, riferibile al XIV secolo. Completano il ricco arredo della pieve i Confessionali in marmo policromo del XVII secolo, un Crocifisso del XVI secolo posto dietro l'altare, ed il pulpito marmoreo con ricche decorazioni di gusto barocco. Quest’ultimo, opera dello scultore Carrarese Andrea Baratta, è firmato e datato 1681.
(Articolo a cura dell' APT della Versilia)

Pietrasanta
Terra di artisti e lavoratori del marmo tra Alpi Apuane e mare
E’ una meta appetibile soprattutto per un turismo colto ed elitario. Pietrasanta, la piccola Atene della Versilia, così definita per la concentrazione di artisti che lì hanno deciso di mettere dimora, vanta radici antichissime nella lavorazione del marmo. A ricordarlo sono le imponenti vette delle Alpi Apuane che si stagliano sullo sfondo. ...
Approfondiscikeyboard_backspace