Palazzo Medici Riccardi
account_balanceMusei

Palazzo Medici Riccardi, Firenze

All'interno le Cappelle affrescate da Benozzo Gozzoli

Firenze
Il Palazzo fu costruito nel XV secolo da Michelozzo per Cosimo il Vecchio dei Medici. Fu venduto nel Seicento ai Riccardi che lo ristrutturarono e lo ampliarono.

 

Il primo museo costituito nel Palazzo Medici Riccardi fu il Museo Mediceo, nella sale al pianterreno, dedicato alla storia della famiglia Medici. Il percorso museale odierno comprende invece la Cappella con gli affreschi di Benozzo Gozzoli, costruita insieme al palazzo su suo progetto, il cortile michelozziano, il giardino e la Galleria affrescata nel Seicento da Luca Giordano.

 

Gli affreschi raffiguranti la cavalcata dei Magi furono commissionati nel 1459 da Piero dei Medici a Benozzo Gozzoli. Sull'altare si trova una copia della originale pala dipinta da Filippo Lippi.

 

 

Le sale dell'ex Museo Mediceo sono oggi utilizzate per manifestazioni espositive temporanee.

Orario:
tutti i giorni, ore 9-19. Chiuso il mercoledì.

Prezzo:

5,00 €; ridotto per gruppi 3,50 €.

Accesso handicap:
Parziale, sono accessibili le sale espositive al piano terreno, no la Cappella di Benozzo Gozzoli

Contatti:

via Cavour 3
FIRENZE (FIRENZE)
Telefono: 055-2760340
E-mail: a.belisario@provincia.fi.it


Firenze
Una città sorprendente, in cui perdersi tra arte, storia, moda e tradizione
Chiunque intenda visitare la Toscana non potrà che passare da Firenze: la città del giglio è uno scrigno di tesori artistici e centro di una fervida vitalità. Oltre all’eccezionale patrimonio d'arte, testimonianza della sua secolare civiltà, è possibile godersi Firenze passeggiando al tramonto lungo gli incantevoli lungarni, addentrandosi tra i vicoli bohémien dell’Oltrarno o perdendosi nelle ...
Approfondiscikeyboard_backspace