Oasi di Tanali
natureElementi naturalistici

Oasi di Tanali

Per proteggere una flora e fauna a rischio di estinsione

Bientina
Alle pendici del Monte Pisano e sul lato ovest del Padule di Bientina si trova il Bosco Tanali. Su una superficie di 153 ettari l’area racchiude una vasta varietà di ambienti: prati umidi periodicamente allagati, canneti, boschi umidi e pagliareti. Zone molto importanti per la vita di molte specie animali e vegetali.

Il prosciugamento del lago, avviato nel 1853, e l'avvento dell’agricoltura industriale hanno portato ad una notevole riduzione della ricchezza faunistica e della flora, perciò nel 1995  il territorio è stato trasformato in Area Naturale Protetta d’Interesse Locale della Regione Toscana con la collaborazione di Legambiente  e WWF.

L'accessibilità è data tutto l’anno con l’utilizzo di sentieri e con il rispetto di alcune norme fondamentali per non danneggiare l'ecosistema e per non disturbare gli animali.

L’oasi presenta molte varietà di flora, quella più importante e più presente è il bosco idrofilo a Ontano nero, una delle ultime foreste alluvionali dell’antico padule, insieme poi al Pioppo bianco, alla Farnia, al Sambuco e alle erbe palustri.

Si trova un numero considerevole di uccelli tipici di ambienti diversi che provengono da diverse aree geografiche, tra i quali i più legati al territorio palustre ricordiamo il Pendolino, la Cannaiola, il Cannareccione e la Salciaiola.  Gli esempi continuano ancora con altre specie migratrici e nidificanti che si presentano a seconda della stagione.

Accesso persone diversamente abili: si
Accoglienza qualificata: no
Disponibilità altro personale: su richiesta
Presenza mezzidi trasporto: no
Sentieri specifici: no
Altri sentieri accessibili:
Caratteristiche altitudine: umido - pianeggiante
Accessibilità centro visita: non esistente
 
Contatti:
Comune di Bientina -
Piazza Vittorio Emanuele II n. 53 - 56031 Bientina - PI
Centro Educazione Ambientale - Piazzetta dell'Angelo
Tel. 0587/756495
cea_tanali@comune.bientina.pi.it
ambiente@comune.bientina.pi.it Tel. 0587/758411 Fax 0587/756746
www.zoneumidetoscane.it
Per informazioni su eventi: Legambiente Valdera - Via Fiumalbi, 9 - Pontedera: tel. 0587/56200
 

 
Bientina
Sui Monti Pisani un centro dal cuore verde
Pur avendo perso la sua antica veste medievale per assumere una connotazione di carattere commerciale, a Bientina è possibile visitare: la Chiesa di Santa Maria Assunta, dove sono conservate le spoglie di San Valentino, il Museo di Arte Sacra, il Museo Etrusco e la Chiesa di San Girolamo, dove è allestita una mostra permanente sulla storia antica del territorio. ...
Approfondiscikeyboard_backspace