Necropoli etrusca di Casale Marittimo
Siti storici

Necropoli etrusca di Casale Marittimo

E' possibile am mirare tombe del VII e VI secolo a.C. con ricchi corredi funebri

Casale Marittimo
La Necropoli etrusca di Casale Marittimo conserva deri reperti di notevole interesse provenienti dalla Necropoli etrusca di Casa Nocera, con tombe del VII e VI secolo a.C., i cui ricchi corredi funebri sono sinonimo di una casta dominante ricca e potente.
Molto famosa è la tomba a tholos risalente al V secolo a.C. trovata casualmente nel 1896 in località Poggiarella: si tratta di una tomba circolare del diametro di metri 3,30 con dromos (corridoio) e tholos (falsa cupola) ricoperta da un cumulo di terra.
Nel 1937 in località La Pieve e Il Poggio sono stati ritrovati i resti di due antiche ville romane che testimoniano il passaggio dal periodo etrusco al periodo romano. Secondo una credenza popolare esistevano nella zona due castelli, Casale Vecchio e Casale Nuovo, anche se nessun ritrovamento archeologico porta a suffragare tale credenza.
(Apt Pisa)
Casale Marittimo
Tappa della Strada del vino della Costa degli Etruschi
Casale Marittimo sorge su una collina che domina la valle del fiume Cecina. Il mare dista appena 12 chilometri e dalla costa sono ben visibili le isole dell’Arcipelago Toscano. Intorno al paese, e fra questo e il mare, si estende una campagna riccamente lavorata che produce cerali, olio, miele e un vino pregiato, il DOC Montescudaio. ...
Approfondiscikeyboard_backspace