Necropoli di Poggio a Felceto: la tomba dei demoni alati - Sorana
Siti storici

Necropoli di Poggio a Felceto: la tomba dei demoni alati

Un notevole esempio di tomba etrusca nel parco archeologico città del tufo di Sorana

Sorano
Nello splendido paesaggio della Maremma, a Sorana, si trova incastonato il Parco archeologico città del tufo, un vero e proprio museo a cielo aperto, che offre la possibilità al visitatore di ammirare un paesaggio particolare caratterizzato dalla  presenza della particolare roccia vulcanica. Un vasto territorio di notevole interesse storico, paesaggistico e naturale. Il parco è ricco di numerosi siti storici e di testimonianze che rimandano alla presenza etrusca, come le monumentali necropoli che rendono questo territorio molto suggestivo.

La Tomba dei Demoni di Sovana è l'esempio più significativo di tomba ad edicola con figura di personaggio adagiato sul letto funebre. La tomba si presenta come un blocco cubico scolpito nel tufo, sulla cui fronte è ricavata la faccia di un edificio ad edicola, caratterizzato da un profondo vano centrale. All'interno di questa nicchia è rappresentato un defunto sdraiato sul letto conviviale con la patera della libagione nella mano destra, che conserva intatto il particolare rivestimento policromo. La scultura mantiene inalterata la copertura di stucco e i colori, rosso camicino per le parti scoperte, bianco nella tunica e nel mantello.

Ai lati del nicchione centrale si ergevano in origine due statue rappresentanti demoni alati femminili, di cui è abbastanza conservata solo quella di sinistra con fiaccola. Sul frontone ad alto rilievo campeggia un imponente demone marino, alato e con code pisciformi. In posizione simmetrica, nella platea davanti alla facciata, erano due sculture a tutto tondo poste su alti podi, di cui è abbastanza  conservata solo quella di sinistra, raffigurante un leone.

Informazioni:
CENTRO VISITE PARCO CITTA' DEL TUFO
Piazza Pretorio 12
Sovana
SORANO (GROSSETO)
Telefono: 0564 614074
info@comune.sorano.gr.it
 






Sorano
Un luogo sospeso nel tempo, sunto di quanto di più bello hanno prodotto gli Etruschi
Sorano, antica città fiorita nel periodo più luminoso dell’epoca etrusca, è una sorta di sunto di tutto quanto di bello caratterizzasse l’antica civiltà. Fondata su un’alta rocca che il tempo ha finito per far somigliare a una rupe naturale, e appena ingentilita dall’architettura rinascimentale, è cinta da imponenti mura che contribuirono a renderla una delle più sicure propaggini difensive ...
Approfondiscikeyboard_backspace