fb track
account_balanceMusei

Il Museo dell’Arte della Lana di Stia

In Casentino, un percorso nella cultura e nella tadizione tessile

Map for 43.801952,11.707714
Stia
Il Museo dell'Arte della Lana si trova a Stia, in Casentino, nel complesso dell'antico Lanificio, un esempio di archeologia industriale che è stato recuperato come centro di diffusione della cultura tessile.
Il percorso espositivo raccoglie foto d'epoca, campionari di tessuto, oggetti dal particolare valore simbolico come la campana che scandiva gli orari di lavoro, il vessillo della società operaia, bandiere d’Italia del Lanificio di epoca Sabauda, oltre a capi vintage realizzati in Panno di Casentino.
Visitare il museo è una vera esperienza sensoriale, dove si può scoprire e toccare con mano l'arte della lavorazione della lana, dai primordi della civiltà umana fino alla rivoluzione industriale e all'età d'oro del lanificio di Stia.
Una delle sale del Museo dell'Arte della Lana
Una delle sale del Museo dell'Arte della Lana - Credit: Museo dell'Arte della Lana
Non può mancare uno spazio dedicato al tipico Panno di Casentino, nei  suoi tessuti tradizionali di verde e arancione, dall'origine antichissima: già nel Trecento infatti veniva realizzato in questa zona un panno di lana rustica.
Il museo propone anche attività didattiche, laboratori per i più piccoli e itinerari adatti a persone non vedenti o ipovedenti per imparare quali sono le diverse fibre tessili o come utilizzare un telaio.

Info: museodellalana.it
Stia
Alla scoperta del borgo medievale culla del celeberrimo ‘panno casentino’
Posto alla confluenza tra i fiumi Arno e Staggia, il centro storico di Stia si raccoglie attorno a un’agorà tutta fiancheggiata da portici, Piazza Tanucci. Sulla via che porta lo stesso nome si affaccia la bella Pieve di Santa Maria Assunta, uno degli edifici romanici più interessanti del Casentino. La sua costruzione risale al XII secolo. ...
Approfondiscikeyboard_backspace