account_balanceMusei

Museo della Cultura Contadina di Orbetello

Una pinacoteca dedicata alla Riforma Fondiaria e al suo impatto sul territorio maremmano

Orbetello
Il museo è stato costituito per documentare la grande rilevanza delle attività agricole nel territorio di Orbetello con le trasformazioni che l' hanno caratterizzato dagli inizi del Novecento fino alla Riforma Fondiaria degli anni 50.

La sede è stata individuata in Albinia proprio in considerazione dell' importanza che questa frazione ha avuto nel cambiamento della Maremma grossetana.

Il tema centrale del museo è la ricostruzione della vita contadina dall'inizio del XX secolo fino al periodo in cui sono stati realizzati i primi Consorzi agrari, arrivando agli anni della modifica con tutti i cambiamenti sociali che l'hanno accompagnata.
Gli oggetti conservati provengono da una ricerca di materiale fotografico, documentario, cartografico, opere letterarie attinenti la storia del sud della Maremma e nello specifico della Riforma.

La pinacoteca è stata creata con la finalità di diffondere la conoscenza della storia della revisione con riferimento principale alla zona di Albinia fino ai confini con il territorio dei limitrofi Comuni di Magliano in Toscana, Manciano e Capalbio.
Orbetello
La bellezza del mare e il fascino della laguna, le antiche mura etrusche, i fenicotteri e tanti segreti da scoprire
Orbetello è una singolare cittadina raccolta sulla sottile lingua di terra che si protende in mezzo alla laguna e a cui dà il nome. La piccola penisola dove sorge è circondata dalla Laguna di Levante e di Ponente, a sua volta definita da due strisce di terra dette rispettivamente Tombolo della Feniglia e della Giannella che, dalla parte del mare, sono note per le belle spiagge con cui si ...
Approfondiscikeyboard_backspace