Tabernacolo di San Sebastiano, Collegiata Sant'Andrea, Empoli
account_balanceMusei

Museo della Collegiata di Sant’Andrea di Empoli

Esposizione di dipinti di arte sacra

Empolese
Il Museo della Collegiata di Empoli, uno dei più antichi musei ecclesiastici d'Italia, è di grande importanza per la pittura del primo Quattrocento tardo gotica e rinascimentale. La prima sede fu la Cappella di San Lorenzo, attigua alla chiesa. Verso il 1890 la raccolta ebbe una sistemazione scientifica a cura di Guido Carocci. Nel 1939 fu trasferita nella Propositura. L'attuale allestimento è stato curato nel 1956 da Guido Morozzi e Enzo Baldini.

Il nucleo primitivo della raccolta fu costituito con cinquataquattro opere provenienti dalla Chiesa della Collegiata, dal monastero delle Benedettine, da lasciti privati e da altre chiese della zona.

Accesso handicap:
No

Contatti:
piazza Prepositura, 3
EMPOLI (FIRENZE)
Telefono: 0571-76284 - Ufficio 0571/757729
E-mail: museocollegiata@comune.empoli.fi.it
http://www.comune.empoli.fi.it/empoli/mus_col.html
Empoli
La terra natale del Pontormo e della tradizione dei mastri vetrai
Empoli è il centro più contemporaneo tra quelli della Valdelsa, e se da un lato è perfetta come base per esplorare il territorio di cui è il centro più significativo, dall’altro sa anche sorprendere il visitatore con alcuni gioielli storico-artistici per alcuni forse inaspettati. Nota sin dall’VIII secolo come castello, Empoli vanta origini antiche e raffinate. ...
Approfondiscikeyboard_backspace