account_balanceMusei

Museo della civiltà contadina Bruno Carmagnini, Sesto Fiorentino

Esposizione di oggetti di cultura contadina

Sesto Fiorentino

La collezione è stata allestita all'interno di una struttura rurale appositamente restaurata (Casa del Guidi in località Camporella).

La raccolta etnografica di Casa del Guidi, intitolata dal 2005 al prof. Bruno Carmagnini che iniziò la raccolta nel 1977, è stata realizzata cercando di sottolineare il carattere didattico che ne ha contraddistinto la sua storia fin dalla nascita nella scuola G. Pescetti. Si rivolge perciò principalmente ad un pubblico scolastico di un'area geografica come quella di Sesto che ha subito una forte urbanizzazione, privilegiando l'aspetto formativo di una cultura rurale tradizionale per renderla attuale e conosciuta anche in una società che ha perso alcuni valori importanti come il rapporto tra il contadino con la natura e il rispetto che entrambi meritano. Gli oggetti sono esposti in pannelli monotematici con brevi didascalie.

Gli oggetti sono stati raccolti a partire dal 1972 dagli insegnanti e dagli alunni della scuola media G. Pescetti nel corso di attività didattiche sul territorio in particolare alle pendici di Monte Morello. Successivamente fu realizzata una esposizione nellascuola G. Lorenzini. Alla chiusura di questa, il Consiglio Circoscrizionale Camporella-Colonnata ne ha promosso la fruizione pubblica all'interno della struttura odierna.



Orario:
sabato ore 16-19. Visite guidate su prenotazione contattando la Biblioteca Comunale (tel. 055-4496329).


Prezzo:
gratuito


Accesso handicap:
Si

Contatti:
via Veronelli 2
SESTO FIORENTINO (FIRENZE)
Telefono: 055-4496331

E-mail: paolo.calosi1@virgilio.it

Sesto Fiorentino
Lontani dal caos tra aree naturali, tombe etrusche, e splendide ceramiche
A poca distanza da Firenze c'è la cittadina di Sesto Fiorentino, conosciuta soprattutto per la tradizione della ceramica e per le numerose testimonianze artistiche presenti sul territorio. Sesto fiorentino vanta una storia che risale fino agli antichissimi insediamenti etruschi, e che poi è cresciuta in epoca romana attorno alla Via Cassia. ...
Approfondiscikeyboard_backspace