Museo del Castagno
account_balanceMusei

Museo del Castagno, Pescaglia

Alla scoperta della lavorazione della pianta nella cultura di Lucca

Pescaglia
Il museo documenta l'importanza che ha avuto il castagno, come alimento e come materia prima, nella vita e nel lavoro dell'entroterra lucchese.

E' stato istituito dopo che da alcuni anni era già stata avviata la raccolta di oggetti relativi alla civiltà contadina locale. Le antichissime testimonianze sullo sfruttamento del castagno nella zona di Colognora hanno fatto sì che il museo si specializzasse sulla documentazione di tale attività. Oltre al ciclo di lavorazione del castagneto, la raccolta, l'essiccazione, la trasformazione e l'uso alimentare sono documentate altre attività legate allo sfruttamento del castagno come quella del boscaiolo.

Esiste la possibilità di seguire un percorso all'interno del paese e nelle sue immediate vicinanze per la visita al "metato" (l'essiccatoio delle castagne), alla carbonaia e alla capanna di paglia.


Orario:
giorni festivi, ore 15-18;
feriali su appuntamento (A. Frati tel. 0583-954465; 328 5722956)

Prezzo:
gratuito

Accesso handicap:
Parziale

Contatti:
Val di Roggio
Colognora
PESCAGLIA (LUCCA)
Telefono: 0583-358159
E-mail: info@museo-del-castagno.it
http://www.museodelcastagno.it/
Pescaglia
Un piccolo borgo sulle Alpi Apuane ricco di natura e storia
Pescaglia è un piccolo borgo che sorge su uno sperone orientale delle Alpi Apuane ed è ricco di paesaggi e di natura da esplorare, oltre che di architetture storiche e centri culturali.. La fondazione di Pescaglia risale all’XI secolo e il suo nome potrebbe derivare dal lucchese "persico", che significa "pesco". ...
Approfondiscikeyboard_backspace