Museo d'arte per bambini, Siena
account_balanceMusei

Museo d'arte per bambini, Siena

Alla scoperta dell'arte attraverso un percorso museale creato per i più piccoli

Siena

Il museo ha sede nel complesso museale del di Santa Maria della Scala. All'interno dei locali denominati sala della Spezieria si trovano gli spazi per i laboratori. Nella sala di San Leopoldo è ospitata la collezione.

Il Museo affronta l'arte in diversi contesti di espressione: in alcuni ambiti tematici, come la fiaba, in altri 'contestuali'. Questi ultimi sono come dei grandi contenitori che conducono il rapporto con l'arte in maniera più differenziata.
La prima sede operativa è stata inaugurata nel 2000 in un antico convento in via dei Pispini. Dal 2004 Bambimus ha cominciato ad arricchirsi di opere in prestito da altre istituzioni cittadine. Nel 2005, con l'acquisizione di Cupido (terracotta dipinta di Fulvio Corsini), inizia a formarsi la collezione d'arte per bambini. La sua caratteristica sarà di raccogliere opere con soggetto l'infanzia o direttamente rivolte ad essa. Tra il 2006 e il 2007 Bambimus si sviluppa costituendo percorsi differenziati in base alle diverse fasce di età.

La collezione si compone di oggetti di proprietà, donazioni e prestiti. Le opere raccolte offrono lo spunto per gli eventi e le attività didattiche. La caratteristica delle opere è di avere per soggetto l'infanzia o di essere ad essa rivolte. Appartengono ad epoche diverse, dall'antico al contemporaneo, e sono di natura varia (pittura su tela o su tavola, scultura, fotografia e video).

Contatti:
Complesso museale S. Maria della Scala - Piazza Duomo 2
SIENA (SIENA)
Telefono: 0577 46517
E-mail: bambimus@comune.siena.it
http://www.comune.siena.it/main.asp?id=612

Siena
La città dove ogni pietra è rimasta immutata nei secoli
Siena si vede sin da lontano risplendere perfetta nel suo equilibrio medievale. I tre colli su cui siede si stagliano in un panorama campestre idilliaco, nel quale i confini dell’antico centro sfumano come un tempo in una campagna che a tratti sembra ancora quella ritratta nell’Allegoria del Buon Governo dipinta da Ambrogio Lorenzetti nelle stanze del Palazzo Pubblico. ...
Approfondiscikeyboard_backspace