fb track
cave-cetona-parco-archeologico_wp7_17865.jpg
account_balanceMusei

Museo Civico per la Preistoria del Monte Cetona e Parco Archeologico Naturalistico Belvedere

In mostra la storia della presenza dell'uomo sin dal Paleolitico

Map for 42.9631846,11.900072000000023
Cetona
Via Cremani, 6, 53040 Cetona SI, Italia

Il Museo Civico per la Preistoria del Monte Cetona si trova dentro il Palazzo Comunale a Cetona e documenta le più antiche fasi del popolamento umano in questo territorio, a partire dal Paleolitico fino all’Età del Bronzo. Il percorso museale, organizzato in forma didattica, mostra inizialmente i materiali recuperati coi recenti metodi di ricerca, illustrando, in parallelo, l’evoluzione paesaggistica dell’area cetonese sulla base delle evidenze geologiche e paleontologiche.

Strettamente collegato al museo è il Parco Archeologico Naturalistico di Belverde, dove si possono visitare gran parte dei siti da cui provengono i ritrovamenti esposti. Qui si possono visitare le cavità che si sono formate nei blocchi di travertino nel corso dei millenni e sono state abitate e utilizzate dall’uomo sin dall’antichità. Alcune furono scelte come luoghi di sepoltura e di culto, come hanno rivelato le ricerche archeologiche. Ad esempio l’uso sacro della Grotta Lattaia è testimoniato dal ritrovamento di oggetti votivi di periodo ellenistico, come riproduzioni di bambini in fasce, fittili anatomici (mammelle), vasetti miniaturistici e monete di bronzo.
Alla tradizione, che la vuole luogo di soggiorno del santo, deve invece il nome la Grotta di San Francesco, la più vasta dell’intero complesso. Sul sentiero che conduce all’eremo francescano di Santa Maria si possono attraversare tre cavità comunicanti, l’Antro della Noce, l’Antro del Poggetto e la Tombetta della Strada: anche qui sono state ritrovate antiche tracce di presenza umana.

Info: preistoriacetona.it

Cetona
Un borgo medievale e un importante centro archeologico
Situata alle pendici del monte omonimo, Cetona conserva la caratteristica struttura degli insediamenti medievali, i vicoli e stradine che si snodano a spirale nel borgo per culminare nella Rocca. Da visitare l’insediamento preistorico di Belverde, vecchio di 4.000 anni. ...
Approfondiscikeyboard_backspace