account_balanceMusei

Il Museo Bandini di Fiesole

In mostra l'arte medievale fiorentina e toscana

Fiesole
 
Il Museo Bandini di Fiesole, che si trova proprio accanto al Duomo, raccoglie la ricca collezione d’arte messa insieme dal canonico fiesolano Angelo Maria Bandini, un personaggio di grande cultura, erudito e bibliotecario della Biblioteca Medicea Laurenziana, vissuto tra il 1726 e il 1803.

La collezione è un’importante testimonianza dell'arte medievale fiorentina e toscana e comprende dipinti dal Duecento al Quattrocento, un piccolo nucleo di opere bizantine e le sculture in terracotta della bottega dei Della Robbia.

Il canonico fiesolano già in vita aveva trasformato la sua collezione in un museo, collocato dentro la chiesetta di Sant’Ansano, e alla sua morte donò tutto al Capitolo del Duomo di Fiesole per "decoro, istruzione e beneficenza del popolo di Fiesole". Dopo circa un secolo, le opere furono spostate nel Museo che ancora oggi le ospita, inaugurato nel 1913 nell’edificio costruito appositamente da Giuseppe Castellucci.

Fiesole
Antichissima città etrusca, rifugio degli uomini di lettere e degli amanti dell’arte
Una delle mete preferite da chi vuole scoprire un angolo di Toscana classica eppure silvestre e vicinissima alla città è da sempre Fiesole, dal cui colle è indimenticabile la vista sulla città del Giglio. ...
Approfondiscikeyboard_backspace