Montefiorall - panorama
panoramaPanorami

Montefioralle

Atmosfera medievale in un luogo da sogno

Greve in Chianti
Immerso nel cuore del Chianti, tra dolci colline e panorami da sogno si trova uno dei borghi più belli d’Italia: si tratta di Montefioralle, un piccolo centro appena sopra Greve in Chianti nel fiorentino. Tra vicoli di pietra, sui quali si affacciano case caratteristiche che si inerpicano per il borgo, potrete scoprire un gioiello di rara bellezza e rimanere ammaliati da panorami inediti ai vostri occhi. Prima di arrivare nel centro di Greve in Chianti prendete la prima strada sulla destra che vi condurrà su un’altura dalla quale dominare vasti paesaggi. Non vi pentirete di aver imboccato quell’erta salita che vi accompagnerà dritti dritti in un luogo magico, dove regna il silenzio armonioso e dove gli unici rumori che si possono udire sono quelli preziosi della natura. Un animo antico avvolge Montefioralle - il cui nome originario “Monteficalle”, sembra derivi dalle piante di fico che crescevano rigogliose nei campi intorno al castello. E proprio in cerchio al Cassero si è sviluppato tutto il borgo medievale, costruito sulla base di una pianta ellittica che trova naturale conclusione nella cerchia di mura ancora esistente che culmina con alcuni resti di torri, oggi destinate ad abitazioni private.

PANORAMI E PERCORSI - Consigliamo di giungere a Montefioralle dalla strada che sale da Greve in Chianti ma, per apprezzare appieno tutto il paesaggio circostante, vi invitiamo a prendere durante il ritorno, la Strada che conduce verso Mercatale Val di Pesa, potrete così avventurarvi su bianche strade che vi guideranno nello scoprire angoli di indubbia bellezza, regalando ai vostri occhi immagini da fotografare anche con la mente. Vigneti, uliveti, distese infinite di verde sulle quali paiono morbidamente appoggiate le coloniche sparse nella zona. Ognuna con la propria forma, peculiarità, segreta bellezza. Con il giallo ocra dei muri schiarito dal sole, con la pietra a facciavista, i tetti tuffati di rosso che si stagliano su strisce di poderi in lontananza, su colline rigogliose. Quelle del Chianti, meta di indiscusso pregio per chi ama la natura, il buon cibo, i tour tra le fattorie disseminate per le sue valli.

IL REGNO DEL CHIANTI CLASSICO - Qui potrete assaporare l’eccellente frutto delle viti: il Chianti Classico e gustare i sapori dei piatti tradizionali della cucina nei ristoranti della zona. Proprio a Montefioralle potrete assaggiare la bontà dei salumi artigianali del territorio e gustare la famosa bistecca alla fiorentina, servita con i classici fagioli in bianco o una fresca insalata di campo. Da non perdere neppure il dessert: i cantuccini uno dei dolci della tradizione fiorentina rigorosamente accompagnati dal Vinsanto locale.

SAPORI CONTADINI - Infine, per i fortunati che si trovassero a visitare Montefioralle nel mese di marzo, da non perdere una sosta alla Festa delle Frittelle. In occasione di San Giuseppe infatti, nella piazzetta antistante l’accesso al centro storico del borgo, potrete deliziare il palato con questi dolci che le massaie cucinavano nelle case di campagna. Fatte di ingredienti semplici – riso bollito nel latte, uova e zucchero – vengono fritte in occasione della Festa, in una padella gigante di due metri di diametro, anche queste da assaporare accompagnate dal Vinsanto o da un buon bicchiere di Chianti Classico. Così Montefioralle, uno dei borghi più belli d’Italia, diventa meta ambita non solo per la bellezza del luogo ma anche per il richiamo legato alle prelibatezze frutto della sua terra, per le tradizioni che la animano, la sua gente e la storia che la rendono un posto unico al mondo.

Scopri Montefioralle nel blog di turismo.intoscana.it "Appunti di viaggio": clicca qui!

di Simona Bellocci

 
Greve in Chianti
Nel cuore del Chianti tra castelli e dolci vigneti
Greve in Chianti è l’unico comune della provincia di Firenze a rientrare interamente nella zona del Chianti. In epoca antica Greve era un piccolo nucleo del territorio detto Agro di Florentia. Furono i Romani ad abitare per primi stabilmente questi luoghi non lontani dalla via Cassia. ...
Approfondiscikeyboard_backspace