Madonna del Bambino di Nino Pisano
crop_originalOpere d'arte

Madonna del Bambino di Nino Pisano

Opera di uno dei più grandi scultori del Trecento

Camporgiano

Nella frazione di Puglianella, del comune di Camporgiano, si trova la Chiesa di Santa Maria Assunta. Edificio sacro che sembra risalere alla fine del 1500 per la presenza di un'epigrafe dentro una nicchia e dalla fonte battesimale.

All'interno troviamo molte opere di rilievo:  i settecenteschi altari laterali in marmo tra cui uno ornato con una pala marmorea raffigurante ad altorilievo Gesù Crocifisso fra la Madonna e santa Caterina d'Alessandria e l'altro decorato con un dipinto con i Santi Nicola e Lucia. Al centro di questi sta la scultura lignea della Madonna col Bambino, attribuita a Nino Pisano.

Nino Pisano riprende molte volte questo tema con altre sculture, tra cui la Madonna col Bambino in Santa Maria Novella, la Madonna del latte e la Madonna della Rosa, le quali si trovano nella Chiesa di Santa Maria della Spina a Pisa, raffigurando la Vergine in posizione eretta che tiene tra le sue braccia suo figlio. L'artista, figlio di Andrea Pisano, è uno dei più grandi scultori del Trecento ed l'ultimo esponente della cultura gotica.

 


 

Camporgiano
Piccolo borgo dominato da una maestosa Rocca estense
Camporgiano sorge sulla sponda destra del fiume Serchio, in una verdissima valle che divide le catene montuose delle Alpi Apuane e degli Appennini. I borghi che fanno parte del comune hanno mantenuto un impianto urbanistico medievale e ognuno mostra notevoli testimonianze della cultura e della storia garfagnina. ...
Approfondiscikeyboard_backspace