Le mura di Cascina
Monumenti

Le mura di Cascina

A delimitare le mura c'era un fossato dove erano presenti due ponti levatoi

Cascina

Cinta muraria costruita intorno al 1200 che circondava l'antico centro abitato del paese, per difendersi durante le guerra tra la Repubblica di Pisa e Firenze. Possiamo notare grazie al diverso uso di materiali diversi fasi costruttive: pietra e laterizio nella prima edificazione, il verrucano e poi materiale misto nella seconda e terza fascia. Probabilmente la costruzione in epoche successive dipendeva dal clima politico della regione. Due erano le porte: Porta Pisana e Porta Fiorentina, demolite nel 1889 per il passaggio del "trammino", ferrovia del litorale pisano che portava da Pisa a Pontedera però anch'esso soppresso.Nel centro antico era presente la chiesa di San Giovanni Decollato, affrescata da notevoli dipinti del Luini. Adesso sono visibili alcuni tratti delle mura, inglobate nei cappannoni sorti nel 1900 per incrementare l'industria del mobile, e torri a pianta pentagonale. A delimitare le mura c'era un fossato dove erano presenti due ponti levatoi, successivamente sostituiti con ponti fissi in mattoni.

 

(Immagini by wikipedia)

 





 

Cascina
Tante sorprese da scoprire
Situata sulla riva destra dell’Arno e in prossimità della fascia pedemontana dei Monti Pisani, Cascina è un centro commerciale e manifatturiero di grande importanza per la fiorente industria del mobile che è andata nel corso del tempo ad aggiungersi al comparto agricolo. ...
Approfondiscikeyboard_backspace