Parco Rospigliosi
location_cityArchitetture

La Villa e il Parco Rospigliosi

La villa settecentesca di Papa Clemente IX

Lamporecchio
Leggermente a nord dell’abitato di Lamporecchio, imponente ed austera, si staglia contro un fondale tipicamente toscano di dolci colline cosparse di olivi, una splendida costruzione: Villa Rospigliosi. Si tratta di una villa settecentesca, edificata per volontà di Giulio Rospigliosi (pontefice dal 1667 al 1669 con il nome di Clemente IX) su un progetto che molti studiosi attribuiscono a Gian Lorenzo Bernini.

Con questo progetto Bernini intendeva introdurre in Toscana la nuova moda romana del grande salone al primo piano ed è infatti il grande salone centrale col suo soffitto a cupola, le sue dimensioni, la sua altezza e i suoi affreschi che identifica i caratteri della cultura barocca. L'impianto, è costituito da un corpo centrale, interamente “voltato”, e chiuso tra due ali laterali sporgenti, formate a loro volta da tre ambienti coperti da volte a padiglione.

L'ingresso alla villa, preceduto da un lungo viale fiancheggiato da due filari di lecci, avviene attraverso due portoni in pietra sormontati dallo stemma papale in marmo. Le facciate esterne dell'edificio sono inquadrate da fasce di pietra serena, che mettono in rilievo i piani, le angolature e le aperture.

L'ampio giardino della villa è anteriormente caratterizzato da un vasto prato con al centro una vasca; sempre all’esterno sorge la cappella gentilizia dedicata ai Santi Simone e Giuda. Interessanti all’interno i vari affreschi del salone centrale e di altre stanze attribuiti a Ludovico Gemignani tra cui un Apollo e Aurora sul caro del sole e delle allegorie dei segni zodiacali. Oggi la villa è sede di un centro congressi e servizi.

Il parco fa da contorno alla Villa con la zona del pescaione, con la grande vasca al centro, i giardinetti, il bosco di pastura e i terrazzi fioriti.
Lamporecchio
Tra le dolci colline del Montalbano ecco la regina dei "brigidini"
Lamporecchio è un paese situato in provincia di Pistoia che si estende per circa 22 kmq su un territorio in parte collinare ed in parte pianeggiante. Si trova disposto in una felice posizione centrale facilmente raggiungibile dalle principali città toscane, ed è collocato tra due gioielli naturali della Toscana: il Padule di Fucecchio e le dolci colline del Montalbano. ...
Approfondiscikeyboard_backspace