La pineta di Torre del Lago Puccini
???.icon?????????

La Versilia fuori stagione: la pineta di Torre del Lago Puccini

Spiagge assolate, fresche pinete e il lago sempre calmo

Viareggio
Giacomo Puccini con le sue parole fa  un bel ritratto di Torre del Lago, un angolo di Versilia, incastonato tra la macchia litoranea del lago di Massaciuccoli, le spiagge del Tirreno e le creste delle Alpi Apuane. Al nome originario di Torre del Lago, dovuto ad un antica torre di guardia costruita tra i secoli XV e XVI sulla sponda occidentale del bacino, è stato aggiunto in tempi recenti quello di Puccini, in onore del grande compositore che innamoratosi del suo paesaggio, così consono al genio creativo, non volle più abbandonare la cittadina.

Torre del Lago fu scarsamente popolata sino alla metà del XVIII secolo, quando il Governo della Repubblica Lucchese favorì lavori di bonifica e di forestazione a difesa di nuove colture.  Il risanamento di vaste aree di natura paludosa, favorì l’arrivo di cacciatori, pescatori e contadini, attratti dalla fertilità della terra e dalla meravigliosa varietà di flora e fauna di questa oasi naturale, rimasta intatta fino ad oggi.

Una lunga strada alberata, viale dei Tigli, raggiunge il cuore della cittadina, offrendo al visitatore la fresca ombra della pineta dei Borbone. Dal centralissimo piazzale Belvedere si possono effettuare escursioni nel lago di Massaciuccoli, all’interno del Parco Naturale di Migliarino-San Rossore-Massaciucoli, area protetta dal W.W.F. e dalla L.I.P.U. Visite guidate consentono di osservare da vicino specie floristiche di particolare interesse come l'orchidea palustre, l'ibisco rosa e la felce florida. Il lago di Massaciucoli è inoltre un’importante stazione migratoria per numerose specie di uccelli che trovano naturale rifugio nei calatini, i piccoli canali tra i canneti, e nei chiari, le acque meno profonde. Sulle sponde, diverse capanne attrezzate permettono agli appassionati di birdwatching  di immergersi nella natura del parco.

Bellezze naturalistiche che si sommano alle molte offerte artistiche e culturali offerte in ogni stagione dal comune. Un ricco programma di manifestazioni e spettacoli folkloristici, musicali ed artistici, che culmina con "Il Festival Puccini", importante stagione lirica che ha per palcoscenico il suggestivo Teatro all’Aperto allestito sul lago.
Viareggio
Da un piccolo borgo di pescatori a una meta balneare tra le più note in Toscana, ecco la città del Carnevale
Il mare da una parte, le candide vette delle Apuane dall’altra, chi non ha mai visto la classica istantanea di Viareggio? Passeggiare tra le vezzose stradine del centro, prendere un gelato in Passeggiata o in pineta, spingersi al mare in Darsena o, ancor più là, verso la parte di spiaggia più selvaggia, la Lecciona - quasi a Torre del Lago; mangiare pesce in una delle tipiche trattorie di ...
Approfondiscikeyboard_backspace