fb track
Cecina
natureElementi naturalistici

La Riserva naturale dei Tomboli di Cecina

una delle più belle foreste italiane che si estende dal mare all'entroterra

Map for 43.307175,10.483566
Cecina
I Tomboli, lunghi cordoni di dune ricoperti da una fitta vegetazione che, dalla spiaggia, si spingono verso l’interno della fascia costiera, rappresentano un caratteristico ecosistema creato per difendere le zone coltivate dai venti marini.

La Riserva naturale biogenetica dei Tomboli di Cecina, che si estende per 15 km, è una tra le più belle foreste italiane, ricca di una folta e varia vegetazione che si differenzia via via che ci si inoltra dal mare verso l’entroterra. Sulla spiaggia fioriscono il giglio e il papavero di mare, mentre, nella macchia bassa, i ginepri fissano le dune più esterne e nella macchia alta prevalgono i lecci, i pini marittimi ed i pini domestici.
La Riserva offre rifugio a varie specie di animali: conigli selvatici, volpi, donnole, istrici, caprioli e tassi. Tra gli uccelli trovano dimora le tortore, i picchi verdi, le upupe ed i colombacci, che sostano qui per lunghi periodi di tempo.
 

(Articolo a cura dell'APT della Costa degli Etruschi)

Cecina
Archeologia, relax e natura per una vacanza indimenticabile
Cecina è un centro di origini antichissime, alcuni ritrovamenti fanno risalire i primi insediamenti in questa zona addirittura al Neolitico. Il territorio – abitato anche in epoca etrusca – deve il nome al console Albino Cecina, di origine etrusca, ordinò la costruzione di una villa i cui resti sono ancor oggi visitabili a San Vincenzino. ...
Approfondiscikeyboard_backspace