La Pieve di San Michele e San Francesco
Luoghi di culto

La Pieve di San Michele e San Francesco

La Prepositura di San Michele era originariamente un Convento Francescano fondato nel 1211 secondo la tradizione da Bernardo da Quintavalle, uno dei primi seguaci di San Francesco d'Assisi

Via Erta di Pogginali, 16

La costruzione risale al XIII secolo, ma a seguito di ristrutturazioni successive, l'esterno presenta un classico porticato di stile riferibile al tardo '500. Rinascimentale è l'attiguo chiostro quadrangolare circondato da un chiaro loggiato e che alloggia, nel centro del prato, un romantico pozzo in pietra serena originario dell'antica chiesetta. L'interno ad una navata presenta affreschi dei secoli XIV e XV ed un San Cristoforo attribuito ad Andrea del Giusto. Sopra il secondo altare, a destra una pittura ad olio rappresenta la Visitazione, realizzata nella prima metà del 1500 da Jacopo Carrucci, detto il Pontormo, senza dubbio uno dei massimi capolavori della pittura manieristica.

Carmignano
Tra pievi e ville cinquecentesche sui dolci colli del Montalbano
Il territorio di Carmignano si estende fra le dolci colline del Montalbano e, oltre al borgo da cui prende il nome il Comune, è costituito da diverse frazioni che contribuiscono in modo determinante a delinearne l’identità, tra queste Artimino, Bacchereto, Comeana, La Serra, Poggio alla Malva, Santa Cristina a Mezzana, Seano e Verghereto. ...
Approfondiscikeyboard_backspace