Costa pisana
natureElementi naturalistici

La Costa Pisana: foresta sul mare

Un tuffo nella natura e nell'arte

Pisa

Oltre al mare una sorpresa, un'oasi che non ti aspetti: la tenuta-parco di San Rossore. Nell'alternarsi di paesaggi della costa toscana, questa foresta sul mare è qualcosa di straordinario. Laddove in lontanissimi tempi c'era il mare abitato da squali preistorici, oggi incontriamo daini e caprioli, cinghiali e volpi all'interno di un bosco integro e protetto.

Pensate, una fitta trama di pini, querce, pioppi, frassini protetta dalle alte dune sabbiose sulle quali volano le beccacce di mare, le sule, le anatre e i gabbiani. Tutto ciò a meno di mezz'ora da importanti città d'arte. Dopo un tuffo nella natura vi attende la riviera di Tirrenia e Marina di Pisa.

Una striscia di spiaggia di quarzi, con fitte pinete a difendere la vostra tranquillità, alle vostre spalle l'imponenza monumentale di Pisa. Un'opportunità da non perdere non solo per la Piazza dei Miracoli e la celeberrima torre, ma anche, nei dintorni, per altri inestimabili tesori come la Certosa di Calci con il suo museo di storia naturale.

Nel raggiungere nuovamente il mare potrete passeggiare lungo l'ultimo tratto dell'Arno, la bocca d'Arno appunto, per assistere alla pesca delle anguille, e certamente per gustarne il sapore prelibato.

Pisa
Viaggio nella città dei miracoli, tra arte, cultura e tradizioni dell'antica repubblica marinara
Tappa fondamentale di un viaggio in Toscana sono da sempre Pisa e la sua Piazza dei Miracoli, e malgrado la presenza dei tanti turisti che da ogni angolo del mondo sembrano essere arrivati qui per provare, con l’aiuto della prospettiva, a tenere in piedi la torre pendente, il luogo è comunque capace di sprigionare una bellezza senza tempo, evocativa e potente. ...
Approfondiscikeyboard_backspace