Il Mulino della Loren
account_circlePersonaggi storici

“La bella Mugnaia”, quando Sophia arrivò a Rignano

Il film con De Sica, Mastroianni e la Loren girato al mulino della Mossolina

Rignano sull'Arno
Sulle rive dell’Arno di fronte al paese di Sant’Ellero esiste un antico mulino oggi dismesso, passato alla storia come il “mulino della Loren”.

In questo antico edificio (che alcuni documenti fanno risalire addirittura al 1400) il regista Antonio Camerini nel 1955 girò le scene del film “La bella mugnaia”, che vide insieme tre mostri sacri del cinema italiano: la bellissima Sophia, che già si stava guadagnando le copertine di molte riviste internazionali, Vittorio De Sica, attore e regista già affermato e un giovane Marcello Mastroianni, destinato a diventare una delle icone del grande schermo.

Per la verità il film non fu un successo eclatante: commedia divertente e a tratti esilarante, viene ricordata di più per le generose scollature di Sophia Loren e Yvonne Sanson (l’altra protagonista della pellicola) che per la qualità cinematografica.

“Messo in cantiere per sfruttare la popolarità” di quel divertente e strano triangolo – scrive Sergio di Battista in "Microstoria", n° 56 aprile-giugno 2008 (NTE edizioni) – ‘La bella mugnaia’ era il remake del 'Cappello a tre punte' girato vent’anni prima dallo stesso Camerini, con Eduardo e Peppino De Filippo. La storia, una commedia degli equivoci per due coppie, un mugnaio e la sua procace moglie (Mastroianni e la Loren), il governatore (De Sica) e la consorte (Yvonne Sanson, una bella gara di scollature con Sophia), si svolgeva a Napoli nel 1680, ma la troupe si trasferiva a Riganno per le scene di campagna, dove il mulino della Massolina si prestava alle scene”.

Dopo essere stata abbandonato, questo edificio, che conserva ancora gran parte delle strutture originarie e degli ingranaggi, è in una grave situazione di abbandono, complicata dalla forte umidità dell’area circostante. Si spera in un intervento di recupero che oltre a risanare la struttura ne permetta la fruizione in parte, in quanto testimonianza del lavoro e della vita mezzadrile a Rignano e in questa parte del Valdarno.
Rignano sull’Arno
In giro tra antiche dimore e pievi romaniche
Favorevoli condizioni ambientali hanno certamente favorito fin dalle epoche più antiche il formarsi nel territorio di Rignano di stabili insediamenti umani. Una serie di ritrovamenti archeologici in diverse località dimostrano un intenso popolamento già in età etrusca e romana. ...
Approfondiscikeyboard_backspace