isola di capraia
natureElementi naturalistici

Isola di Capraia: tra calette, grotte e sabbia finissima

Luoghi paradisiaci e d'incredibile bellezza

Capraia Isola
L'Isola di Capraia è un'oasi naturale a picco sul mare, frastagliata ed erosa dalle forti mareggiate, dove i litorali sabbiosi si alternano a spiagge di sassi, perfette per fare immersioni o snorkeling, fino a calette più nascoste e grotte dove godersi il mare lontano dalla folla.
Ecco i punti più belli per un tuffo nel blu.

Cala della Mortola - Costa Nord Orientale
La cala della Mortola ha un fondale tutto di sabbia, con un mare dai meravigliosi riflessi verdi ed azzurri, e una spiaggia di ciottoli o di sabbia, se il mare decide di concederla, perché il vento di Grecale la porta via ed il Libeccio la fa tornare indietro.

Cala Rossa - Punta sud dell'Isola
Una delle più spettacolari cale del Mediterraneo, con acque cristalline e chiarissime su cui si specchiano le rocce chiare del promontorio dello Zenobito, con l'omonima Torre di origine Genovese del 1545, e le rocce color rosso scuro della parete a picco sul mare.
La natura selvaggia di Capraia
La natura selvaggia di Capraia

Punta della Teglia - Punta nord dell'Isola
Qui la costa è dolce e un'ampia scalinata di rocce accoglie una colonia di gabbiani reali e a maggio sulle rocce fioriscono numerosi gigli di mare. In alto, sulla destra si erge la Torre delle Barbici o della Teglia di origine genovese, mentre a largo appaiono gli scogli delle formiche.


Cala dello Zurletto - Costa Orientale
Questa caletta è raggiungibile anche a piedi dal paese in circa 20 minuti: dominata da un tipico scoglio a torre è una ottima cala per fare un bagno.


Cala del Ceppo - Costa Orientale
Superata la punta della Civitata si incontra uno scoglio circondato da fondali sassosi, disseminati di ricci di mare, che è perfetto per lo snorkeling. La cala del Ceppo ha un fondale quasi tutto di sabbia e l'acqua è di un azzurro chiaro, si può raggiungere anche a piedi con un sentiero di circa un’ora che parte dal paese.

Un tuffo nel blu a Capraia
Un tuffo nel blu a Capraia

Cala del Vetriolo - Costa Occidentale
Qui si possono ammirare spettacolari colate laviche ed erosioni marine, con al centro una misteriosa grotta con due ingressi.

Scoglio del Cavallo - Costa Nord Occidentale
Tra l'Acquissucola ed il Dattero si trovano una serie di grotte, scogli e piccole spiagge di sassi.

Cala del Moreto -  Punta sud dell'Isola

Il Moreto è una grande cala rivolta a sud ovest con fondali e coste molto varie: si raggiunge anche a piedi con un sentiero che attraversa tutta l'isola.

Lo Scoglione - Costa Orientale

È uno scoglio di lava rossa a pochi metri dalla costa, dove il fondale offre bellissime immersioni e possibilità di snorkeling.

Capraia
Macchia mediterranea, mare cristallino e antichi sentieri per una vacanza all'insegna della natura
Giungere a Capraia significa sbarcare in un luogo incontaminato e selvaggio, il cui paese è un vero angolo di paradiso fuori dal tempo. L’isola di Capraia, parte dal 1996 del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, è la meta ideale per una fuga romantica o per gli amanti del mare, che qui avranno modo di dare fondo alla loro passione tra occasioni di diving, snorkeling, gite in barca e soste ...
Approfondiscikeyboard_backspace