Mugello
account_balanceMusei

Il sistema Museale Diffuso del Mugello

Un laboratorio naturale diffuso in maniera capillare sul territorio

Mugello

Varietà dei caratteri geo-ambientali e patrimonio culturale diffuso sono gli elementi su cui si fonda il Sistema territoriale Museo Diffuso che interessa i comuni del Mugello, Alto Mugello e Val di Sieve. Il Museo Diffuso raccoglie memorie e manufatti che rievocano mestieri tradizionali legati all’uso delle risorse naturali, al mondo mezzadrile, alle tracce del popolamento antico, alle credenze religiose, alla produzione di oggetti d’arte. E’ stato ideato, anche, come laboratorio permanente per la salvaguardia e valorizzazione del paesaggio, per attivare un sistema di costante manutenzione del territorio e per sottolineare peculiarità dell’area su cui agisce. Il Museo Diffuso si configura oggi come un sistema di relazioni fra elementi qualitativamente differenziati che si identificano in Punti Museali, Laboratori ed Itinerari; essi sono organizzati in Sistemi: naturalistico, demo-etno-antropologico, dei beni artistici e dei beni archeologici. Le varie componenti sono articolate a "rete" e trovano connessione attraverso un organo tecnico-scientifico di Sistema, nonché un Punto di Coordinamento Centrale in grado di comunicare al visitatore l’operazione culturale del Museo Diffuso e facilitarne la fruizione. Gli elementi che hanno contribuito alla definizione degli Itinerari sono stati essenzialmente la densità, la permanenza e la varietà tipologico-formale delle testimonianze nonché il loro reciproco collegamento. La presenza di tali requisiti permette di individuare itinerari specializzati immediatamente riconoscibili per la loro storicità e per la significanza degli oggetti che ne fanno parte.