fb track
natureElementi naturalistici

Parco dei Monti Rognosi e della Valle del Sovara

Un parco ricco di vegetazione e fauna con sentieri da percorre a piedi, in bicicletta, a cavallo

Map for 43.650548,12.058943
Anghiari
Il Parco dei Monti Rognosi e della Valle del Sovara si trova in Valtiberina e si estende per circa 1500 ettari. Al suo interno si trova anche la Riserva Naturale dei Monti Rognosi, con una catena montuosa, nei pressi di Anghiari, dalla particolare morfologia.
 
Le rocce di questi rilievi sono, per l’esattezza, ofioliti, rocce magmatiche dall’aspetto ruvido e solido, con una colorazione verde scuro che ricorda la pelle dei rettili. Si tratta di pietre molto dure, che sembrano apparentemente inospitali per qualsiasi tipo di vegetazione. La natura, però, non si lascia mai fermare dalle difficoltà, tanto che sono diverse le specie che crescono su questi terreni: tra le altre, resistono il ginepro, con esemplari centenari; l’erica e il profumato elicriso. Una particolarità è costituita dalla dafne odorosa, che, in tutta la Toscana, è riscontrabile solo su questi monti.
Centro visite della riserva
Centro visite della riserva - Credit: pagina FB La Fabbrica della Natura

Tra un arbusto e l’altro vive indisturbata anche una nutrita fauna, con piccoli roditori inseguiti da numerosi rapaci, uccelli come il picchio, ma anche mammiferi molto conosciuti come cinghiali, caprioli e gli affascinanti lupi.

Vari sono i modi in cui si può scegliere di approcciarsi al Parco, magari passando dai preziosi consigli del centro visite della Riserva dei Monti Rognosi, la Fabbrica della Natura, che propone, oltre a eventi e laboratori, un’esposizione archeologica, una geologica e altre dedicate ad animali e piante.

Se ci si vuole addentrare nel cuore del Parco lo si può fare con gli itinerari tematici, mirati a scoprire la storia e la vita di questo luogo. Si possono affrontare gli aspetti naturalistici, ma anche scoprire di più sulle attività dell’area, con un’offerta fatta di visite alle antiche miniere e percorsi che illustrano l’attività degli abitanti legata alla raccolta delle castagne.

Info: toscanadappennino.it

Anghiari
Suggestivo borgo medievale immerso nella quiete della Valle del Tevere
Anghiari è uno splendido borgo medievale posto alle pendici delle colline tra il torrente Sovara e la valle del Tevere. Il suo nome è noto per via di una celebre battaglia del 1440, combattuta nella piana antistante al paese e ritratta da Leonardo da Vinci in un mitico affresco andato perduto nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze. ...
Approfondiscikeyboard_backspace