Firenze, Uffizi
person_pin_circleVisite

Gli Uffizi sempre più fruibili a tutti

Un percorso in lingua dei segni e scritta

Firenze
InSEGNAMI l’Arte è una iniziativa della Sezione Didattica del Polo Museale Fiorentino dedicata a visitatori non udenti, in particolar modo a ragazzi in età scolare.

Un percorso interattivo e didattico bilingue, cioè in lingua dei segni e lingua scritta
, favorirà la conoscenza di dieci capolavori appositamente selezionati, realizzati tra il XVI e il XVIII secolo.

Le opere sono segnalate sulla piantina degli Uffizi; per ciascuna opera è stata predisposta una scheda di lettura con domande- anche aperte, e risposte, proprio nell’ottica dell’autoapprendimento, attraverso la curiosità, l’interesse, il punto di vista personale. Inoltre, una serie di video con la traduzione nella Lingua dei Segni, testi, immagini e didascalie, presentano un glossario specifico per ciascuna opera, offrendo elementi di approfondimento, e non solo ai non udenti.

InSEGNAMI l’Arte
è un progetto al quale aderiscono altri 27 musei in Italia, con video- guide scaricabili al 70% su dispositivi mobili (tablet e smartphone) e questo sarà possibile anche per gli Uffizi, dopo un primo periodo di sperimentazione.

Anche per una visita virtuale preparatoria agli Uffizi, si può accede al percorso dal sito ufficiale www.polomuseale.firenze.it/didattica/insegnamilarte.

Opere interessate:
1. Giotto, Maestà o Madonna di Ognissanti
2. Gentile da Fabriano, Adorazione dei Magi
3. Leonardo, Annunciazione
4. Botticelli, La Nascita di Venere
5. Botticelli, La Primavera
6. Michelangelo, La Sacra Famiglia o Tondo Doni;
7. Raffaello, Madonna del Cardellino
8. Caravaggio, Medusa
9. Jean-Baptiste Chardin, Fanciulla con Volano
10. Jean-Baptiste Chardin, Fanciullo con Castello di Carte
Firenze
Una città sorprendente, in cui perdersi tra arte, storia, moda e tradizione
Chiunque intenda visitare la Toscana non potrà che passare da Firenze: la città del giglio è uno scrigno di tesori artistici e centro di una fervida vitalità. Oltre all’eccezionale patrimonio d'arte, testimonianza della sua secolare civiltà, è possibile godersi Firenze passeggiando al tramonto lungo gli incantevoli lungarni, addentrandosi tra i vicoli bohémien dell’Oltrarno o perdendosi nelle ...
Approfondiscikeyboard_backspace