Viani, Due figure in palude
account_balanceMusei

GAMC: arte e colori a Viareggio

In mostra la più importante raccolta di Viani

Viareggio
La collezione permanente della Galleria Arte Moderna e Contemporanea si compone di circa 3000 opere provenienti in gran parte da donazioni di privati. Il primo nucleo venne costituito nel 1979 con l’acquisto di 50 opere di Lorenzo Viani della Collezione Varraud Santini che, insieme ad altre acquisite o presenti in altre donazioni, costituisce oggi la più importante raccolta pubblica di opere del Maestro, originale esponente dell’espressionismo europeo. Un forte impulso alla costituzione del museo cittadino venne dato dalla Donazione Lucarelli, 45 opere di importanti autori italiani del ‘900. La Donazione Pieraccini, con circa 2300 opere in gran parte di arte contemporanea europea, ha dato definitivo avvio alla costituzione della GAMC con sede a Palazzo delle Muse. Il nucleo più consistente della raccolta è costituito da opere di grafica ciò fa dell’Istituto uno dei più importanti centri espositivi nazionali specializzati nel settore.

Palazzo le Muse - La costruzione del palazzo è promossa tra le filantropiche iniziative del Comitato degli Ospizi Marini, istituito a Firenze dal medico Giuseppe Barellai, che nel libro Gli Ospizi Marini d’Italia del 1867 rammenta le circostanze che portarono la struttura, originariamente intitolata al regnante Vittorio Emanuele II, ad assumere l’attuale denominazione di Palazzo delle Muse
 
Lorenzo Viani (1882-1936), originale esponente dell’Espressionismo europeo, nacque a Viareggio, dove ha sempre vissuto salvo brevi periodi trascorsi a Parigi, e alla quale si è ispirato per la realizzazione della maggior parte delle sue opere. La GAMC possiede la più importante raccolta pubblica di Viani con 85 esemplari fra cui la Benedizione dei morti del mare, suo indiscusso capolavoro, il Volto Santo, la Testa di pazza, unica scultura nota del Maestro; conserva inoltre 17 matrici xilografiche testimonianza eccezionale dell’attività incisoria dell’artista. In collezione anche il Ritratto di Lorenzo Viani eseguito da Arturo Martini nel 1937-38, esposto alla Biennale di Venezia e poi donato dallo scultore alla città di Viareggio quale omaggio all’amico scomparso.

Orari:
Dal martedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00
Da giovedì a domenica dalle 15.30 alle 19.30.

Biglietti:
Intero € 3 ; Ridotto € 1,50

Informazioni:
tel. 0584 581118
fax 0584 581119
gamc@comune.viareggio.lu.it
www.gamc.it
www.viareggiomusei.it

Fonte by GAMC
Viareggio
Da un piccolo borgo di pescatori a una meta balneare tra le più note in Toscana, ecco la città del Carnevale
Il mare da una parte, le candide vette delle Apuane dall’altra, chi non ha mai visto la classica istantanea di Viareggio? Passeggiare tra le vezzose stradine del centro, prendere un gelato in Passeggiata o in pineta, spingersi al mare in Darsena o, ancor più là, verso la parte di spiaggia più selvaggia, la Lecciona - quasi a Torre del Lago; mangiare pesce in una delle tipiche trattorie di ...
Approfondiscikeyboard_backspace