Fortezza spagnola: mostra permanente memorie sommerse
Mostre

Fortezza spagnola: mostra permanente memorie sommerse

Dai fondali del Monte Argentario: relitti, anfore e metalli

Monte Argentario
Nella fortezza spagnola è stata allestita una mostra permanente dedicata ai ritrovamenti di archeologia subacquea e all'arte dei maestri di ascia capaci di "far navigare il legno".

Il materiale dell' esposizione proviene infatti da alcuni nuclei storici recuperati tra gli anni 1963-1964 nei fondali di Cala Scirocco, Punta Scaletta e Isolotto di Porto Ercole. E' stato aggiunto il relitto del Campese (Isola del Giglio), probabilmente di origine greca con materiale dei primi anni del VI secolo avanti Cristo, con reperti bellissimi da vedere: dai metalli agli unguentori, alle anfore, una tavoletta scrittoria e un calibro di legno.



Orario:
dalla seconda metà di giugno alla prima metà di settembre: tutti i giorni, ore 18-24.
dalla seconda metà di settembre alla prima metà di giugno: festivi e prefestivi, ore 10.30-12.30 e 15-19.

Prezzo:
2,00 € intero ;
1,00 € ridotto per residenti, anziani oltre 65 anni e scuole .

Accesso handicap:
Parziale

Contatti:
Piazza del Governatore
Porto Santo Stefano
MONTE ARGENTARIO (GROSSETO)
Telefono: 0564-810681
E-mail: carlacasalini@tiscalinet.it
www.comunemonteargentario.it


 
Argentario
Un angolo toscano di spiagge, calette e località
Alte e rocciose con piccole spiagge e calette, ecco le coste dell'Argentario rese note dalle sue località turistiche alla moda: Porto Santo Stefano, Porto Ercole o Capalbio, lì dove da anni si consuma l’estate più intellettuale dello stivale. ...
Approfondiscikeyboard_backspace