Fontana del Bacchino
Monumenti

Fontana del Bacchino

Il simbolo di Prato e del suo cambiamento

Prato

Nella piazza comunale si trova il simbolo di Prato, ovvero la Fontana del Bacchino. Realizzata da Ferdinando Tacca nel 1659-1665 dopo la proclamazione di Prato a città e diocesi. L'artiste rappresenta la figura bronzea di un Bacco giovane seduto attorno a grappoli d'uva. Dalla conca intermedia a forma di conchiglia e dalla vasca più grande ottagonale escono vari zampilli e alcuni cannelli da cui l'acqua scorre in altre vaschette circolari. La scelta di questo personaggio è dovuta all'aspetto gioviale ed euforico di questo dio che si lega perfettamente con il rinnovamento cittadino. La vasca e la scultura originali si trovano all'interno del Palazzo Comunale, mentre nella piazza si ha copie novecentesche.

 

 



 

Prato
Dal Medioevo all'avanguardia in una città da scoprire
Una città che non mancherà di stupire gli amanti delle destinazioni meno inflazionate è Prato. In molti infatti, anche a causa di come il luogo viene spesso presentato sulla stampa, si stupiranno, visitandolo, di scoprire un centro storico elegante e ben conservato, all’altezza dei nuclei medievali di tante delle più note città toscane. ...
Approfondiscikeyboard_backspace