fb track
Fontana del Bacchino, Prato
Monumenti

Fontana del Bacchino a Prato

Il simbolo di Prato e del suo cambiamento

Map for 43.880824,11.096616
Prato
Piazza del Comune, 2, 59100 Prato PO, Italia

La Fontana del Bacchino è un monumento simbolo della città di Prato. L’originale è conservato all’interno del cortile del municipio, mentre quella che si può osservare nella piazza del Comune è una copia del Novecento.

L’opera è stata realizzata in occasione della nomina di Prato a città e diocesi, avvenuta nel 1653. Fu commissionata all’artista Ferdinando Tacca, che la portò a compimento tra il 1659 e 1665. La figura in bronzo rappresenta appunto un giovane Bacco, emblema delle fresche novità che toccarono la cittadina. Il fanciullo se ne sta seduto contornato da grappoli d’uva e, dalle due vasche principali, l’acqua si riversa zampillando in vaschette più piccole.

La fontana è legata a una tradizionale iniziativa di Ferragosto, nel tempo modificata. Le gustose fette di cocomero che si usa distribuire agli abitanti in questa giornata venivano tenute in fresco proprio in questa vasca.

Prato
Dal Medioevo all'avanguardia in una città da scoprire
Una città che non mancherà di stupire gli amanti delle destinazioni meno inflazionate è Prato. In molti infatti, anche a causa di come il luogo viene spesso presentato sulla stampa, si stupiranno, visitandolo, di scoprire un centro storico elegante e ben conservato, all’altezza dei nuclei medievali di tante delle più note città toscane. ...
Approfondiscikeyboard_backspace