Bambini
person_pin_circleVisite

Domus Galilaeana: laboratori per bambini

Al via i progetti di Formacultura

Pisa
Prende il via alla Domus Galilaeana il programma di laboratori didattici rivolti alle scuole primarie e secondarie di primo grado. L’Istituto, grazie al lavoro di un gruppo di guide specializzate, propone una serie di percorsi dedicati ai principali protagonisti della storia della scienza legati alla nostra città, primo fra tutti Galileo Galilei, ma anche Leonardo Fibonacci, Antonio Pacinotti ed Enrico Fermi. I percorsi prendono spunto dal ricchissimo partimonio della Domus che, oltre a scritti di Galileo, ai “Quaderni dei sogni” di Pacinotti e al fondo archivistivo di Fermi, possiede una vasta biblioteca specializzata in storia della scienza.

Le iniziative cominciano nelle sale della biblioteca, dove saranno appositamente esposti i preziosi documenti d’archivio degli scienziati e culmineranno con un laboratorio didattico dedicato, vera novità di quest’anno, che permetta agli studenti di trovare un’applicazione pratica ai concetti teorici. Armati di colla, pennarelli, forbici e oggetti di uso quotidiano, sotto la supervisione di operatori esperti, i ragazzi potranno costruire una copia funzionante del cannocchiale di Galileo o un modello in scala del sistema solare.
Oppure, si trasformeranno in piccoli ingegneri analizzando, su una gigantesca mappa della città dei primi del ‘600, oltre alle evidenti modifiche urbanistiche, gli antichi percorsi dell’acqua e l’ubicazione di fontane ormai perdute.
E ancora, i nostri piccoli protagonisti potranno calarsi nei panni di architetti medievali ricostruendo, a partire da sagome di carta, un modello realistico della piazza del Duomo curato nei particolari e nelle proporzioni, ripercorrendo gli studi di Fibonacci e il calcolo della sezione aurea.

Il programma non tralascia l’aspetto storico e artistico della città, dedicando altri percorsi ai principali monumenti della città, e agli illustri personaggi che a Pisa hanno vissuto come Galileo, Fermi e Leopardi.

Obiettivo dell’attività e quello di trasmettere, anche in modo ludico, i concetti-base del lavoro dei grandi scienziati del passato con un’immediata applicazione pratica, che diventi effettivo evento formativo. L’attività è realizzata con il patrocinio del Comune di Pisa e in collaborazione con altre istituzioni della città quali l’associazione La Limonaia e il Museo degli Strumenti per il Calcolo.

Per informazioni e prenotazioni: basta contattare FORMAcultura ai numeri 050.20438 oppure 050.23726 o inviare una e-mail all’indirizzo info@formacultura.it. Tutti i dettagli sui percorsi guidati e sui nuovi laboratori sono sul sito www.formacultura.it
Pisa
Viaggio nella città dei miracoli, tra arte, cultura e tradizioni dell'antica repubblica marinara
Tappa fondamentale di un viaggio in Toscana sono da sempre Pisa e la sua Piazza dei Miracoli, e malgrado la presenza dei tanti turisti che da ogni angolo del mondo sembrano essere arrivati qui per provare, con l’aiuto della prospettiva, a tenere in piedi la torre pendente, il luogo è comunque capace di sprigionare una bellezza senza tempo, evocativa e potente. ...
Approfondiscikeyboard_backspace