Centro studi David Lazzaretti
account_balanceMusei

Centro studi David Lazzaretti di Arcidosso

Il "profeta del monte Amiata"

Arcidosso
La sezione espositiva, annessa al Centro Studi, documenta, attraverso dipinti, oggetti e materiale fotografico la storia di David Lazzaretti il "Profeta dell'Amiata", fondatore, negli anni immediatamente successivi alla Unità d'Italia, della Comunità Giurisdavidica. I luoghi, i persongaggi, le esperienze che caratterizzarono la vita religiosa e sociale della Comunità vengono presentati in un'ampia cornice costituita da materiale iconografico, vestiti e stendardi. Il museo è ospitato dal 2008 presso il Castello Aldobrandesco,

La ricchezza del materiale prodotto da Lazzaretti e dal movimento lazzarettista è tale da sollecitare una molteplicità di interessi:storico-artistici, archivistici, antropologici ed ambientali. Da segnalare in particolare alcuni abiti di Lazzaretti e vari reperti riacquisiti dal Museo di Antropologia Criminale di Torino e la bella lettera nella quale Don Giovanni Bosco prende le difese di Lazzaretti dichiarandosi disposto a testimoniare in suo favore.


Orario:
Gennaio-Marzo: su prenotazione. Aprile-Dicembre: sabato h. 17,30-19,30.

domenica 10,30-12,30 e 12,30-19,30.
Luglio e Agosto: tutti i giorni.

Prezzo:
2,00 € biglietto unico con il centro visite del Parco Faunistico;
ridotto 1,50 €;
 gratuito per bambini ed oltre 65 anni.

Accesso handicap:
NO

Contatti:
Castello Aldobrandesco
ARCIDOSSO (GROSSETO)
Telefono: Sistema Museale Amiata 0564 969602
0564 966438 comune di Arcidosso
E-mail: sistemamusealeamiata@cm-amiata.gr.it
biblioteca@comune.arcidosso.gr.it
www.sistemamusealeamiata.it/
Arcidosso
Il borgo dell'Amiata più caratteristico per la presenza di opere d'arte, chiese e della Rocca Aldobrandesca
Arcidosso è un altro dei borghi amiatini più suggestivi. Imponente e caratteristico da tutti i lati, il paese antico ha al centro la Rocca Aldobrandesca, assediata nel 1331 dai Senesi comandati da Guidoriccio da Fogliano e passata nel 1559 ai Medici. All'ingresso del paese merita una sosta l'imponente monumento ai Caduti del Lavoro. ...
Approfondiscikeyboard_backspace