Centro di documentazione archeologica di Sant'Agata - Scarperia
account_balanceMusei

Centro di documentazione archeologica di Sant'Agata

A Scarperia in mostra la collezione di reperti archeologici del territorio

Scarperia

Il museo ha sede in una antica tinaia e in ambienti rustici annessi alla canonica della pieve di Sant'Agata, restaurati per accogliere il Centro di Documentazione. Si affaccia nel chiostro della Pieve romanica, il più importante edificio religioso del Mugello.

La pinacoteca documenta la storia del Mugello dalla preistoria fino al Medioevo, esponendo selci lavorate, ceramiche dell'età del bronzo, etrusche, romane, medievali, rinascimentali, monete e altri reperti metallici medievali. Nella prima sala, dedicata alla preistoria , si trovano reperti che vanno da Paleolitico inferiore (300 mila anni fa) fino all'età dei metalli (1000 anni a.C.), corredati da un ricco apparato didattico e iconografico, tra cui la ricostruzione di strumenti con la possibilità d'uso. Nella seconda sala si trovano reperti etruschi, romani, medievali e rinascimentali. In un terreno adiacente è visitabile la ricostruzione di un villaggio preistorico a dimensione naturale, con capanne arredate di ogni suppellettile.

Degne di nota sono le selci lavorate paleolitiche e le ceramiche medievali e rinascimentali, una stele etrusca del VI sec. a. C., un villaggio preistorico ricostruito a dimensioni naturali adiacente al museo.


Orario:
Periodo ora legale: domenica e festivi ore 16-19.
Periodo ora solare: domenica e festivi ore 15-18.
Sempre aperto su prenotazione per gruppi e scolaresche.


Prezzo:
2,50 € intero; 1,50 € ridotto ( per gruppi oltre 10 persone). Gratis per minori di 10 anni
Ingresso gratuito ogni prima apertura del mese.


Accesso handicap:

Si

Contatti:

via della Pieve 3
SCARPERIA (FIRENZE)
Telefono: 055 8406853; 349 2255626
E-mail: filippobellandi@tiscali.it
http://www.museisantagata.it/
 

Scarperia
Itinerario nella storia delle colline fiorentine
Scarperia è uno dei centri storici più interessanti del Mugello, una conca interna della Toscana che i valichi appenninici mettono in comunicazione con Bologna e con la Romagna. Il borgo, sorto come avamposto fiorentino lungo la via Bolognese, è poi diventato importante mercato e luogo di sosta sfruttando la sua posizione. ...
Approfondiscikeyboard_backspace