Monti Pisani, area protetta del Monte Castellare
???.icon?????????

L'area protetta del Monte Castellare

Sentieri botanici, speleologici e naturalistici

San Giuliano Terme

Sul versante settentrionale dei Monti Pisani, sistema montuoso situato nel centro-nord della Toscana, si trova un'area protetta di notevole interesse naturale e storico, ovvero l'area del Monte Castellare. Un'oasi che si estende su 240 ettari su un territorio collinare con dolci rilievi che scendono a valle e irti pendii in cui si trovano cave un tempo utilizzate per l'estrazione di materiale calcareo e marmo bianco, già utilizzati in epoca etrusca-romana.

 

La caratteristica principale di questo territorio è la gariga ricca di orchidee, un fiore che cresce spontaneamente perchè qui trova un habitat idoneo, sia per azione dell'uomo per eccesso di pascoli e per gli incendi accaduti sia per la particolare condizione climatica della notevole aridità estiva. Si trovano poche case sparse, le più integrate in sistemi poderali, alcuni abbandonati e altri in recupero funzionale. A causa dell'evoluzione tettonica e delle azioni connesse dalla circolazione delle acque piovane, si sono creati dei fenomeni carsici di notevole rilevanza scientifica. Un esempio è la Buca delle Fate: il più grande complesso ipogeo di questo massiccio con 185 metri di profondità e 500 metri di sviluppo, grotte che hanno sempre incuriosito gli speleologi e gli studi scientifici. Sulla superficie l'idrologia è assente ma è invece ricca la circolazione idrica sotterranea che poi affiora ai piedi della montagna, con sorgenti termali la cui temperatura è alta.

 

All'interno si trovano numerosi sentieri da percorrere a piedi che consentono di raggiungere notevoli punti di interesse come la Villa di Bosniaski, residenza di un naturalista polacco che alla fine dell'Ottocento decise di trasferirsi perchè innamorato di questo paesaggio roccioso e selvaggio e ideale per le sue ricerche scientifiche, il sito archeologico etrusco, risalente al VIII secolo a.c, il Centro Parco del sistema delle ANPIL dove si trova uno spazio per la didattica naturalistica-ambientale e il piccolo orto botanico Giardino dei Profumi dove sono coltivate appunto le orchidee.

 

 

 

San Giuliano Terme
Acque termali, natura e antiche pievi romaniche
Nella verdeggiante pianura tra i fiumi Serchio e Arno, alle pendici del Monte Pisano si trova San Giuliano Terme. Vi si trovano importanti sorgenti termali, un'estesa ed interessante rete di itinerari storico-naturalistici, ville storiche ,un'acquedotto mediceo che conserva pressoche' intatte le sue strutture, uno stupendo Parco Regionale di 24mila ettari, una pregevole architettura religiosa ...
Approfondiscikeyboard_backspace