Parco di Villa Reale
location_cityArchitetture

Parco di Villa Reale

Meravigliosa residenza dell'epoca Napoleonica

Capannori
Il complesso di Villa Reale fu creato da Elisa Baciocchi, sorella di Napoleone, sovrana di Lucca ed in seguito di tutta la Toscana, unendo la antica Villa Orsetti con le terre circostanti che comprendevano anche un palazzo, già residenza estiva del vescovo di Lucca.

Elisa Baciocchi fece ristrutturare in stile moderno l'antica villa e le logge anteriori che fungono da entrata, ma gli splendidi giardini del XVII secolo, con il meraviglioso teatro di verdura e il Viale delle Camelie, sono giunti fino a noi sostanzialmente intatti. Dopo la caduta di Napoleone, i Duchi di Parma ed in seguito i Granduchi di Toscana entrarono in possesso della villa. Dopo l'unità d'Italia, la villa divenne proprietà di Vittorio Emanuele II che la cedette al principe Carlo, fratello dell'ultimo Re delle Due Sicilie.

In seguito alla morte del figlio di Carlo, nel 1918, la villa fu acquistata dagli attuali proprietari, i conti Pecci-Blunt. I nuovi proprietari fecero restaurare il giardino dall'architetto francese Jacques Greber, che creò boschi, ruscelli ed un lago che fanno da grandioso romantico complemento alla serie di giardini italiani del tempo degli Orsetti.
 
Per informazioni, orari e prenotazioni: www.parcovillareale.it
 
Capannori
Luoghi fortificati, castelli e torri medievali, alternati a ville rinascimentali dalle eleganti e raffinate architetture
Il vasto territorio del comune Capannori si estende tra l'Altopiano delle Pizzorne, i Monti pisani e la piana di Lucca formata dal prosciugamento del lago di Bientina. Le alture intorno al capoluogo sono disseminate di numerosi luoghi fortificati, castelli e torri medievali, alternati a ville rinascimentali dalle eleganti e raffinate architetture. ...
Approfondiscikeyboard_backspace