account_balanceMusei

Il Museo Archeologico del Territorio di Populonia

In mostra i reperti etruschi della Val di Cornia

Piombino

Il Museo Archeologico del Territorio di Populonia si trova all’interno di Palazzo Nuovo, nel centro storico di Piombino, realizzato agli inizi dell'Ottocento per i regnanti Felice e Elisa Baciocchi, sorella di Napoleone.
Connesso al Parco archeologico di Baratti e Populonia, il museo è il principale polo espositivo del Sistema dei Parchi della Val di Cornia e illustra le trasformazioni legate al popolamento del promontorio dalla preistoria fino all’età moderna, passando attraverso il periodo etrusco.

Qui si possono ammirare i ricchi corredi della tomba ad edicola del bronzetto d'offerente, il famoso bronzetto d'offerente, l'allestimento di una vetrina-acquario, il celebre Mosaico dei Pesci, con le sue scene marine, proveniente dalle "Logge" di Populonia e uno splendido cratere a figure rosse di produzione attica, della metà del V secolo a.C., raffigurante un mito della facondità.

Tra i numerosi oggetti esposti anche l'anfora argentea di Baratti, uno dei più raffinati esempi di arte tardoromana e uno straordinario tesoretto di monete argentee rinvenuto nel mare di Rimigliano, nel comune di San Vincenzo.

Info: parchivaldicornia.it

Piombino
Dall'archeologia al diving, tra spiagge e oasi naturali tante le idee per una vacanza unica
Protesa nel mare su un suggestivo promontorio di fronte alle isole dell’Arcipelago Toscano, ricca di storia e di ambienti naturali salvaguardati e protetti, Piombino è una delle più principali località della Costa degli Etruschi. ...
Approfondiscikeyboard_backspace