Castello del Belagaio
location_cityArchitetture

ll Castello-fattoria di Belagaio

Nel comune di Roccastrada, al confine con la provincia di Siena, si trova il signorile complesso immerso nel verde

Roccastrada
Il Castello-Fattoria si erge in cima ad un piccolo poggio nelle vicinanze del torrente Farma ed è raggiungibile percorrendo un viale circondato da una stupenda campagna. Antica struttura fortificata appartenente nel XII secolo alla famiglia degli Ardengheschi, nel secolo successivo fu sottoposto all’amministrazione comunale di Siena. Dopo la grande crisi della metà del Trecento, che investì anche questi territori, il castello subì un notevole spopolamento. Divenuto una tenuta agricola nel corso del XVI secolo, il castello venne completamente restaurato nell’Ottocento recuperando, come richiedeva la moda del tempo, lo stile medievale. Proprietà fino a tempi recenti della famiglia Grottanelli, cui si devono i restauri del palazzo signorile, dalla cui torre si gode un panorama meraviglioso, il Belagaio comprende numerosi edifici, un tempo abitati dalla piccola comunità agricola che qui risiedeva. La chiesa di San Leonardo, restaurata anch’essa nell’Ottocento, ha pianta rettangolare e presenta sulla facciata un bel portale di stile goticheggiante e un originale campanile a vela.
Roccastrada
Un borgo medievale che si affaccia sulla pianura grossetana
Il pittoresco paese nasce su una singolare piattaforma di roccia trachitica, con un ampio panorama sulla pianura grossetana. Fu feudo degli Aldobrandeschi fino ai primi anni del 1300 per passare poi sotto il dominio senese e da questo ai Medici. La zona, in parte coperta da boschi di cerro, di quercia e da castagni è coltivata con vigneti e oliveti che danno prodotti pregiati. ...
Approfondiscikeyboard_backspace