Il Museo Nazionale delle Residenze Napoleoniche all’Isola d’Elba

Alla scoperta della Palazzina dei Mulini e di Villa San Martino

Napoleone visse in esilio all'Isola d'Elba per soli nove mesi, dal 4 maggio 1814 al 26 febbraio 1815, ma lasciò un'impronta importante nella storia dell'isola toscana, che si trovò così catapultata al centro delle vicende politiche europee.
L'imperatore francese, anche se sapeva che non avrebbe governato a lungo sull'Elba, cercò di modernizzare l'isola, infatti fece costruire una rete stradale, propose regolamenti amministrativi e favorì lo sviluppo del settore industriale.
Oggi è possibile visitare le due residenze dove visse Napoleone: la Palazzina dei Mulini a Portoferraio e Villa San Martino in campagna, vicino Procchio.

Cover image credit: Danny Colangelo

&
Scopri questa zona turistica
Arcipelago Toscano
Mare cristallino e macchia mediterranea, pinete affacciate su scogliere a strapiombo, calette nascoste e grandi spiagge di sabbia morbida. ...
Scopri Arcipelago Toscanokeyboard_backspace